Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 grimorio erboristico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: grimorio erboristico   Mer Mag 27, 2009 12:50 am

Questo file è un regalo che mi ha mandato una mia amica amante delle erbe e di tutti i loro benefici, ve lo posto perchè è giusto che non rimanga solo a me ma che viaggi.....

"Questo Grimorio Erboristico contiene nozioni in merito ad uno degli strumeti più interessanti "le erbe". Io lo trovo esaustivo e utile in qualsiasi rituale. Lo posto così potrai usarlo anche tui e magari se ti va completarlo con tante altre notizie.
Riguardo al cerchio:
Può essere disegnato con ghirlande o fiori sacri alla dea e al dio. Le pietre dei punti cardinali possono essere circondate con fiori freschi adatti, come:
Nord: caprifoglio, cipresso, felce, grano, mais, verbena.
Est: acacia, bergamotto, erba di limone, lavanda, menta, pino, prezzemolo, vischio, trifoglio.
Sud: agrifoglio, aneto, basilico, cedro, calendula, crisantemo, ginepro, menta piperita, zenzero.
Ovest: sambuco, boccioli di melo, uva, erica, orchidea, melissa.
Riguardo al cerchio in casa:
Violette africane
Cactus
Felci
Agrifoglio
Issopo
Palme
Gerani rossi e rosa
Rosa
Rosmarino
Riguardo agli strumenti:
Coltello magico: strofinare la lama con basilico o rosmarino all’alba all’aperto. Porre il coltello a terra con la punta a sud. Camminarci attorno x tre volte in senso orario spargendo sopra foglie di alloro. Prendere in mano il coltello andare a est alzare lo strumento, invocare il dio. Puntarlo al cielo invocando la dea. Avvolgerlo in un panno rosso.
Bacchetta: portarla fuori al tramonto e strofinarla con lavanda o menta. Sollevarla verso est e invocare la dea. All’alba tornare all’aperto strofinarla con foglie fresche, invocare il dio mentre la si solleva verso est.
Pentacolo: metterlo a terra. Spargervi sopra del prezzemolo tritato, patchouli vischio, o gelsomino. Sedersi davanti rivolti a nord e visualizzare il pentacolo che assorbe le energie della terra. Riprenderlo in mano e spargere le erbe nelle 4 direzioni iniziando e finendo a nord (al chiuso mettere la terra in un piatto). Conservare le erbe x un secondo momento.
Incensiere: bruciare rosmarino puro, incenso o copale prima di utilizzarlo la prima volta. Lasciarlo bruciare x un’ora.
Calderone: immergere il calderone in un recipiente largo e pieno d’acqua o nella vasca da bagno in una stanza illuminata dalla luce delle candele. Aggiungere un pò di sale nell’acqua fredda. Stendere le mani sul calderone e dedicarlo alla dea con le parole che si preferiscono, svuotare e asciugare.
Coppa: ungere la base con l’olio di gardenia, rosa o violetta e riempirla con acqua fresca. Mettere a galleggiare un trancio d’edera,una piccola rosa, una gardenia o altri fiori. Osservare la coppa e invocare la dea x la sua benedizione. Si può anche portare fuori di notte, riempita d’acqua, per catturare il riflesso della luna.
Libro delle ombre: cucire all’interno del libro foglie di erbe sacre come la verbena, ruta, alloro, salice o altre. Essiccarle bene ed esporle segretamente alla luna; copertina ricoperta da un panno.
Erbe dei sabbat:
Samhain: crisantemo, assenzio, mele, pere, nocciole, melograni, frutti e noci raccolti, zucca, mais.
Yule: agrifoglio, vischio, edera, cedro, alloro, ginepro, rosmarino, pino, mele, arance, noci moscate, limoni.
Imbolc: sorbo rosso, bucaneve, i primi fiori dell’anno.
Ostara: violetta, ginestra spinosa, olivo, iris, narciso e tutti i fiori primaverili.
Beltane: biancospino, caprifoglio, iberico, tutti i fiori.
Litha: verbena, artemisia, camomilla, quercia, lavanda, edera, felce, margherita, garofano.
Lughnasadh: tutte le granaglie, grappoli d’uva, erica, more, mele selvatiche, pere.
Mabon: nocciolo, mais, pioppo, ghiande, foglie autunnali, pigne, tralci di quercia.
Erbe e piante per il rituale della luna piena:
Decorare l’altare con tutti i fiori notturni bianchi o con cinque petali, come una rosa bianca, il gelsomino che fiorisce di notte, il garofano, lillà e iris. Anche la canfora va bene.
Offerte alla dea:
Tutti i fiori e i semi di terra e acqua come la camelia, lillà, il giacinto d’acqua, i rami di salice, i fiori dei rituali di luna piena; boccioli bianchi o purpurei come giacinto, magnolia, l’erica; fiori e erbe dal profumo delicato o dedicate a venere o alla luna come la ruta, verbena, olivo.
Offerte al dio:
Erbe e fiori di fuoco e aria come basilico, crisantemo, bocca di leone, trifoglio,lavanda, pino. Erbe e fiori dal profumo intenso,pulito o agrumato, e governate da marte o dal sole; i boccioli gialli o rossi come girasoli; pigne, cactus, cardi ed erbe con le spine; arancio, eliotropio, cedro, ginepro, ecc…
atterrato
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
grimorio erboristico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: MAGICA ARTE :: Hocus Pocus :: Magia verde-
Andare verso: