Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Intervista a Janus

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Intervista a Janus   Ven Mag 22, 2009 2:28 am

Twisted Evil Eccoci qui mon tresore!

Credi che la magia appartenga a tutti o che debba essere qualcosa riservata a pochi?

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Ven Mag 22, 2009 4:13 pm

Domanda facile eh? Allora vediamo, tecnicamente la magia è di tutti ed è in tutti, ma pochi hanno la predisposizione spirituale, intanto bisogna lavorare la nostra terra (noi stessi), se essa sarà fertile, allora produrrà!

Però credo anche che non tutti debbano essere a conoscenza di certe dottrine, ovviamente io non sono nessuno per dire chi si e chi no, però mettiamola così, guarda caso proprio la mia arte (Alchimia) veniva (e viene segretamente) insegnata per meritocrazia... però io sono del parere che la Magia è di tutti, in quanto l'abbiamo tutti dentro... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Ven Mag 22, 2009 5:51 pm

Meglio una donna bella dentro o una donna bella fuori?

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 3:01 am

Bella dentro! Quando é bella dentro, man mano che ci stai per te diventa bella pure fuori, ed i difetti diventeranno i suoi pregi, mentre se è bella fuori, quando poi scopri com'è dentro ci resti di merda e te la ritrovi nel culo... detto proprio in latino... poi certo ci son ragazze che sono belle dentro e fuori, ma sono rare... ma ne ho conosciute solo che sono distanti... -.- se no ci avrei già provato, ma vabbé questi sono dettagli... hi hi hi XD
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 2:31 pm

Janus ha scritto:
son ragazze che sono belle dentro e fuori, ma sono rare... ma ne ho conosciute solo che sono distanti... -.- se no ci avrei già provato, ma vabbé questi sono dettagli... hi hi hi XD

E lo so lo so... ma dai che non sono poi così distante! :asd: :asd:

Comunque!
Come passeresti la tua serata ideale?

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 3:11 pm

La mia serata ideale? Vediamo partiamo dal presupposto che odio le persone, la massa ignorante, non la sopporto proprio -.-, però la mia serata ideale da single é: uscire in tre o quattro, girare di pub in pub, per ogni pub prendere qualcosa da bere, sempre se non devo guidare, conoscere nuove persone ed incontrarne di vecchie, poi in base all'orario si va a fare una partita al biliardo (con la birrozza heineken accanto)...se ci sono le ragazze meglio, se non ci sono è lo stesso...

Poi se fossi fidanzato, allora la mia serata ideale con la mia lei, sarebbe: andare a mangiare da qualche parte, sia da soli o con gli amici, un panino, una pizza o al ristorante cinese (quest'ultimo lo prediligo), ad un certo orario, gli amici vanno via e con lei si fa una passeggiata in stile romantico dove si chiacchera un pò (se è intelligente, no lo dico perché negli ultimi 3 anni, ho sempre fatto monologhi -.-) e poi la serata si svolge da se... dipende anche a che ora deve essere lei a casa...cmq in genere mi ritiro alle 3... in qualsiasi caso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 3:22 pm

Se dovessi scegliere tra vivere a lungo ma in modo piatto e anonimo e vivere brevemente ma in modo intenso e diventando poi un eroe cosa sceglieresti?

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 3:53 pm

Vivere brevemente, intensamente e diventando un Eroe (degno figlio di Era, la Terra)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 5:01 pm

Sincerità o fiducia?

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Sab Mag 23, 2009 8:52 pm

Non ho capito la domanda... -.- devo scegliere cosa è meglio fra i due, be l'uno dipende dall'altro io mi fido di una persona sincera... e se voglio la fiducia delle persone devo essere sincero...

Cmq scelgo la Sincerità...(Raro che mi fidi di una persona, ma succede, non sono molti a godere della mia fiducia...anche perché purtroppo ho un piccolo vantaggio, ed è difficile fidarsi quando mi "sento" preso in giro) hihi Viva la Sincerità...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
willowsland
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Numero di messaggi : 611
Età : 28
Localizzazione : From The Fury Of The Four Elements....
Data d'iscrizione : 11.07.08

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Dom Mag 24, 2009 2:44 am

Janus ha scritto:
La mia serata ideale? Vediamo partiamo dal presupposto che odio le persone, la massa ignorante, non la sopporto proprio -.-,


Quando dico che una persona è grandiosa io intendo prorpio questo........Smile


Mare o Montagna? (Si lo so che è idiota come domanda ma è tardi e sono mezzo svenuto...XD)

_________________
Where Is The Soul? Is In The Willows Land.....

Non Ringraziate Me Per Quello Che Vi Ho Fatto, Io sono Solo Uno Strumento Nelle Mani Dell'Energia Dell'Universo....


Playground schoolbell rings.... Again
Rainclouds come to play.... Again
Has no one told you she's not breathing ?
Hello, I'm your mind, giving you someone to talk to...
Hello...

(Hello - Evanescence- Fallen 2003)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Dom Mag 24, 2009 3:23 am

Willowsland tu mi lusinghi troppo, comunque la tua non è una domanda stupida, anzi mi piace molto, comunque preferisco la montagna, soprattutto le zone isolate e immerse nel verde infatti vado spesso all'Etna, e mi piace perdermi negli odori, nei suoni, nei sapori dell'erbetta, della pietra lavica, delle farfalle (in periodo estivo) e degli insetti vari che si poggiano sul mio petto, del vento che soffia tra le foglie, vedere le lucertole strisciare via, molte volte mi è capitato di vedere pure le vipere a distanza ravvicinata, sono bellissime *.*, vedere le donnole, per tre sere che ho pernottato li, la sera mettevo un cesto con tutto quello che restava dei pasti pranzo e cena, una volpe veniva a mangiare tutto, ma solo se stavo distante 10 metri circa se no aspettava che mi allontanassi, molti pomeriggi quando ero piccolo mi capitava di vedere un Aquila, per tre pomeriggi di fila alle 5, manco se quella c'aveva l'orologio, una puntualità paurosa, ho visto falchi ghiandaie, e da più piccolo (8 anni) giurai di aver visto uno gnomo, ancora adesso non sefu la mia immaginazione o no, molte sere le civette che mi volavano vicine a distanza di un metro...

Vedi io sono cresciuto sull'Etna, per me il legame con i boschi e con i mammiferi e volatili, non può essere sostituito dal mare... il mare è bello, ma non riesce a darmi le stesse emozioni che mi da la montagna per vedere a mare qualcosa, devi farti un corso di apnea, oppure andare con le bombole, poi non puoi dormire sott'acqua, mentre in montagna dormi fuori sotto le stelle in mezzo alla natura...madòòòòòòòò voglio andare all'Etna...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore
avatar

Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Dom Mag 24, 2009 11:35 pm

Janus ha scritto:
...molte volte mi è capitato di vedere pure le vipere a distanza ravvicinata, sono bellissime *.*

:fear: :ghost2: orore! ok, ribrezzo a parte...

beatles o rolling stones?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 6:29 am

I Beatles, si mi piacciono molto rispetto ai Rolling Stones... (Dai Midnight i serpenti non sono poi così male, devi solo abituartici XD)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore
avatar

Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 11:01 am

Janus ha scritto:
(Dai Midnight i serpenti non sono poi così male, devi solo abituartici XD)

non provare a uscirtene con un serpente quando vieni qua a roma perchè prima ti strozzo e poi tiro le cuoia per il terrore!>.<
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 12:06 pm

Midnight ha scritto:
Janus ha scritto:
(Dai Midnight i serpenti non sono poi così male, devi solo abituartici XD)

non provare a uscirtene con un serpente quando vieni qua a roma perchè prima ti strozzo e poi tiro le cuoia per il terrore!>.<

OT:

Uno dei miei animali totem è il Black Mamba... donna miscredente!!!




/OT

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 12:10 pm

Bellissimo questo serpente XD, dai Midnith non ti preoccupare non me ne usirò con nessun serpente...hi hi hi promesso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
willowsland
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Numero di messaggi : 611
Età : 28
Localizzazione : From The Fury Of The Four Elements....
Data d'iscrizione : 11.07.08

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 3:48 pm

"La donna deve stare a casa a cucinare ed ad accudire il marito". Cosa pensi?
P.S. Ovviamente questo abominio di frase non lo scritta io ma me la sono fatta battere al computer da mia cugina... orrroore di frase.......

_________________
Where Is The Soul? Is In The Willows Land.....

Non Ringraziate Me Per Quello Che Vi Ho Fatto, Io sono Solo Uno Strumento Nelle Mani Dell'Energia Dell'Universo....


Playground schoolbell rings.... Again
Rainclouds come to play.... Again
Has no one told you she's not breathing ?
Hello, I'm your mind, giving you someone to talk to...
Hello...

(Hello - Evanescence- Fallen 2003)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Janus
Strega
Strega
avatar

Maschile Numero di messaggi : 120
Età : 29
Localizzazione : Siracusa Sicilia
Titoletto Personale : Tutto è mutamento continuo - Panta rei os potamos
Data d'iscrizione : 21.05.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 5:59 pm

Partiamo dal presupposto che io non sono maschilista, tecnicamente sarei d'accordo, ma ATTENZIONE, il discorso qui è molto sottile, ovvero la Donna non deve stare a casa ed accudire il marito (da noi in sicilia si dice : ha stare a casa a cusere a quasetta: deve stare a casa a rammendare i calzini) perché non sia intelligente, o perché non abbia altre caratteristiche o potenzialità...

Allora quello che penso io è questo: L'Uomo e la Donna hanno due ruoli fondamentali, l'Uomo deve lavorare, in quanto incarna il maschile, ciò che è attivo e quindi deve pensare a sfamare e prendersi cura della famiglia, lavorando e portando il pane a casa, ovviamente se lavora non è a casa, dunque qui subentra la Donna, che dato che incarna il femminile, ciò che è passivo in mancanza del marito a casa dovrebbe occuparsi della casa e dell'educazione dei figli, diciamo che il modello di famiglia perfetta sarebbe questo, perché ognuno resta nei suoi ruoli, quindi attenzione, non si parla di meriti, di servitù, o di maschilismo materialista, si tratta semplicemente di avere dei ruoli da rispettare così da mantere un equilibrio, perché io per esempio lo vedo nella mia famiglia, Quando eravamo piccoli io e mio fratello, mia madre non lavorava, ma lavorava solo mio padre, così quando la mattina eravano a scuola, mia madre pensava alla casa, al nostro ritorno, c'era la casa sistemata, il piatto a tavola, e tutto in ordine e il pomeriggio mia madre passava il tempo a farci fare i compiti, e poi ovviamente la sera prima di cenare parlava con mio padre, poi si cenava e si andava a letto...

Dopo qualche anno mia madre cominciò a lavorare, e durante il perido che iniziò a lavorare nell'arco di questi undici anni sono spuntati un altro fratello ed una sorella, che hanno rispettivamente 11 e 7 anni, ovviamente quello che ho notato è stato questo, i miei lavorando tutti e due, non sono sempre a casa, e ho notato che i miei due fratelli più piccoli sono: Viziati, Piagnucolosi, Non volgliono nemmeno studiare, senza considerare il fatto che quando sono a casa cucino io visto che i miei non ci sono e quindi penso, ma se io non c'ero e mia madre lavorava, automaticamente in quest'altra situazione si lasciavano i bambini ai nonni...

Ora quello che voglio dire la figura femminile della casalinga è di un'importanza allucinante, e il mio modo di vederla non ha nulla a che vedere con il maschilismo ignorante che vige da molto tempo... la donna non è inferiore, ma il suo ruolo in teoria dovrebbe essere quello da me descritto, ed è qui che si vede l'importanza di avere una moglie forte, decisa, intelligente, comprensiva, che sappia sostenere una famiglia, fare la casalinga è più pesante di dover andare a lavorare, tornare a casa e trovare il piatto pronto... per questo io ammiro la donna che sa cucinare, che sappia badare ai figli, che sappia fare le pulizie di casa, che sappia sostenere questa fatica...

e molte volte mi capita di vedere e conscere donne così, che hanno mariti che nemmeno le rispettano, se io avessi un giorno una moglie così mi reputerei fortunato, felice, e soprattutto farei di tutto per gratificarla del lavoro che fa a casa... la porterei a cena fuori, uscite con amici, trovando il tempo libero massaggi...per ricambiare quello che lei fa per me sisi

La donna forte secondo me è la donna che riesce a mandare avanti casa e famiglia...ripeto nulla a che vedere con il maschilismo ignorante...

(Ad esempio nel Tantrismo, il Kamasutra descrive non le posizioni e basta, ma posizioni attraverso le quali si mostra il compito della donna che è di portare l'uomo ad una tensione massima di piacere, tanto da fargli avere delle esperieze particolari, in poche parole: magia sessuale! La donna deve essere di supporto al marito, e viceversa, da qui gli opposti si alternano e si completano) chiusa parentesi...

Tutto questo per riassumere quando sia importante il ruolo di una donna che stia a casa e mantenga un ambiente favorevole per la coppia e la famiglia... (per questo sono convinto che non troverò mai la mia dolce metà -.- )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.oO Bako Oo.
Moderatore
Moderatore
avatar

Maschile Numero di messaggi : 534
Età : 25
Localizzazione : l' infinitO
Titoletto Personale : scimmia indemoniata mod on XD
Data d'iscrizione : 08.04.09

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 6:46 pm

janus............................non me l'aspettavo da te

provo a dirti quello che penso

tu parli di ruoli....cioè

il ruolo dell uomo => portare la pagnotta
il ruolo della dona => lavori casalinghi

premetto che questi "ruoli" sono solo l'ivenzione sociale dell'uomo del medioevo
che tutti sapiamo essere maschilista

ora molto sinceramente......il discorso che hai fatto è comunque maschilista a parere mio
anche se hai cercato di addolcire la pillola

_________________
restituiamo la verga della fertilità all'abominevole uomo del fogliame


.oO BaKo Oo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   Lun Mag 25, 2009 6:59 pm

Janus ha scritto:

Allora quello che penso io è questo: L'Uomo e la Donna hanno due ruoli fondamentali, l'Uomo deve lavorare, in quanto incarna il maschile, ciò che è attivo e quindi deve pensare a sfamare e prendersi cura della famiglia, lavorando e portando il pane a casa, ovviamente se lavora non è a casa, dunque qui subentra la Donna, che dato che incarna il femminile, ciò che è passivo in mancanza del marito a casa dovrebbe occuparsi della casa e dell'educazione dei figli, diciamo che il modello di famiglia perfetta sarebbe questo, perché ognuno resta nei suoi ruoli, quindi attenzione, non si parla di meriti, di servitù, o di maschilismo materialista, si tratta semplicemente di avere dei ruoli da rispettare così da mantere un equilibrio, perché io per esempio lo vedo nella mia famiglia,
[...]
Ora quello che voglio dire la figura femminile della casalinga è di un'importanza allucinante, e il mio modo di vederla non ha nulla a che vedere con il maschilismo ignorante che vige da molto tempo... la donna non è inferiore, ma il suo ruolo in teoria dovrebbe essere quello da me descritto, ed è qui che si vede l'importanza di avere una moglie forte, decisa, intelligente, comprensiva, che sappia sostenere una famiglia, fare la casalinga è più pesante di dover andare a lavorare, tornare a casa e trovare il piatto pronto... per questo io ammiro la donna che sa cucinare, che sappia badare ai figli, che sappia fare le pulizie di casa, che sappia sostenere questa fatica...

e molte volte mi capita di vedere e conscere donne così, che hanno mariti che nemmeno le rispettano, se io avessi un giorno una moglie così mi reputerei fortunato, felice, e soprattutto farei di tutto per gratificarla del lavoro che fa a casa... la porterei a cena fuori, uscite con amici, trovando il tempo libero massaggi...per ricambiare quello che lei fa per me sisi

La donna forte secondo me è la donna che riesce a mandare avanti casa e famiglia...ripeto nulla a che vedere con il maschilismo ignorante...


La donna passiva e l'uomo attivo?! Non sentivo sta cosa da una vita e mezzo!
Il fatto che una donna possa avere un carattere maggiormente remissivo, accondiscendente, dolce o "accogliente" non la rende certo passiva rispetto all'uomo... ne, tanto meno, lo fanno i cosiddetti "ruoli" nella vita, nel lavoro e nell'atto sessuale.
A proposito, poi, delle differenze caratteriali, vorrei mettere in luce il fatto che determinati aspetti non sono necessariamente facenti parte della natura femminile. Esistono donne molto più forti, attive, insensibili e via dicendo di uomini.
Anzi! Natura?! Siamo proprio sicuri che si tratti di aspetti naturali?! E se invece fossero conseguenza di anni e anni di maschilismo?!
La donna DOVEVA essere quanto ho elencato prima... e ancora: docile, servizievole, efficente ecc ecc ecc
Non c'era una scelta a meno che non si volesse finire male.
E se tutto questo non ci fosse stato? Se le società patriarcali fossero state matriarcali?! Bhè probabilmente "i casalinghi" di ieri e di oggi sarebbero gli uomini, i "docili" sarebbero gli uomini, gli "educatori di bambini" sarebbero gli uomini... e le lavoratrici (fuori casa) le donne! O forse NEMMENO! Dopo tutto la storia ci mostra come, in alcune società, la donna partecipasse come guerriera alle battaglie al pari degli uomini, avesse posizioni di rilievo (addirittura ci sono diverse regine senza re!) e poi si occupasse ANCHE dell'amministrazione e della gestione dell'ambiente familiare perchè, semplicemente, l'uomo non ne era in grado (vedi la donna celta)!
Ma andiamo avanti.
Parli di doveri e di ruoli. Ebbene, dimmi: Chi ha detto e dov'è scritto che il DOVERE e il RUOLO di un uomo sia quello di passare la giornata fuori casa, al lavoro, e quello della donna di stare a casa a far la casaliga? Perchè dovrebbero essere questi? MA SOPRATTUTTO: esistono davvero questi fantomatici "ruoli prestabiliti"? La MIA risposta è NO!
E poi ancora:
Il "modello di famiglia pefetta"? Cioè?! Esiste una famiglia perfetta?! Esiste un modello da seguire?! E anche questo: chi lo ha stabilito?!
E ANCHE QUALORA RUOLI, DOVERI E MODELLI DI FAMIGLIA ESISTESSERO EFFETTIVAMENTE, FOSSERO RICONOSCIUTI E STABILITI: QUESTO VUOL DIRE CHE SONO GIUSTI?!
Per concludere:
Hai scritto:" farei di tutto per gratificarla del lavoro che fa a casa... la porterei a cena fuori, uscite con amici, trovando il tempo libero massaggi...per ricambiare quello che lei fa per me sisi".
Ti è mai passato per la testa che forse le donne ne hanno piene " le palle " di fare le casalinghe mantenute e di ACCONTENTARSI di un invito a cena come gratificazione?! Pensi che questo basti a sentirsi soddisfatti della propria vita?! Non è che forse una donna che ha talento per un determinato settore vorrebbe applicarsi in quello, renderlo fonte di sostentamento, di crescita personale, di AUTONOMIA e di GRATIFICAZIONE?! Non è che magari stai prendendo un essere umano e gli stai facendo passare la vita a lavare pavimenti rendendogli l'esistenza come minimo monotona, faticosa e VUOTA?! Si perchè crescere ed educare i figli ci può stare (ma questo non è compito esclusivo della madre, ma lo è altrettanto del padre e può esser fatto anche se i genitori lavorano - il fatto che nella tua famiglia possa non esser stato così non vuol dire che sia la regola! - ) ma fare le pulizie, preparare colazione, pranzo e cena per la famiglia, lavare i piatti circa tre volte al giorno per più persone... QUESTO non da NIENTE alla persona, nessuna gradificazione, nessuna soddisfazione... SOLO avvilimento!
Si tratta di un ciclo continuo di azioni ripetute per far vivere bene un uomo, a prescindere che questo ne sia grato o meno... e le donne hanno smesso di vivere in funzione del loro padre e poi del marito tanto tempo fa Janus.

La donna forte secondo te "è la donna che riesce a mandare avanti casa e famiglia"... e la donna che va a fare il militare? La donna che dopo anni di sacrifici e studi pagati con il sudore della propria fronte riesce a coronare il suo sogno lavorativo? La donna che fa il medico e salva vite ogni giorno e tante altre le si spengono tra le mani? Quelle donne e tutte le altre che non sono Paris Hilton, le donne vere, che magari sono anche single o forse hanno una numerosa famiglia ma NON sono casalinghe... quelle non sono donne forti?

Janus il tuo è un discorso...se non maschilista sicuramente tradizionalista e conservatore...


ADMIN ON:

Eventuali ulteriori risposte a questa discussione postatele qui

ADMIN OFF

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Intervista a Janus   

Tornare in alto Andare in basso
 
Intervista a Janus
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Intervista a Neil Armstrong

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: VARIE :: gli Svaghi delle Streghe :: Interviste-
Andare verso: