Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Verità nascoste - Myrya

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Verità nascoste - Myrya   Lun Mag 11, 2009 3:29 pm

myrya ha scritto:


Navigando in internet mi
sono ritrovata sul sito www.marediluce.it ed è stato illuminante ed
emozionante leggerne il contenuto. C'è una sezione con le
canalizzazioni dei messaggi celesti, e mi si è aperto il cuore nel
trovare scritto che il cielo è stato frainteso da quasi tutte le
religioni esistenti su questa terra. Il messaggio divino è stato
distorto ai fini di pochi per dominare i molti. Per dirne una: Maria
Maddalena non è quella prostituta che la Chiesa ha descritto per
secoli, ma rappresentava in Terra il femminino cristico, ovvero
l'equilibrio uomo-donna, Dea-Dio, ma tale concetto non faceva comodo e
si è virato verso le religioni maschilistiche che tutti conosciamo,
allontanando la massa umana dall'unica verità. Nel corso dei secoli
l'umanità è stata guidata da queste figure reincarnate. Iside
dell'Egitto si rincarnò in Maria Maddalena per non lasciare solo Gesù,
come Iside non lasciò mai solo Osiride. Non so se vi siete incuriositi,
però andate a leggere questo sito e ditemi che ne pensate.
PS. Nello
spazio video si parla di argomenti molto molto interessanti e mi
domando perchè non possano essere alla portata di tutti! Benedizioni atterrato


_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Lun Mag 11, 2009 8:42 pm

myrya ha scritto:


Per dirne una: Maria
Maddalena non è quella prostituta che la Chiesa ha descritto per
secoli, ma rappresentava in Terra il femminino cristico, ovvero
l'equilibrio uomo-donna, Dea-Dio, ma tale concetto non faceva comodo e
si è virato verso le religioni maschilistiche che tutti conosciamo,
allontanando la massa umana dall'unica verità.

un secondo. quando mai la Chiesa ha dipinto Maria Magdala come una prostituta? i Vangeli raccontano che lei era sì una meretrice, ma che dopo essere stata salvata dalla lapidazione per mano di Cristo si era redenta e aveva seguito Gesù nei suoi viaggi. è una figura topica anzi del Cristianesimo dal momento che era presente al momento della crocifissione e che tradizione vuole che sia stata la prima testimone oculare della resurrezione. non a caso è stata santificata subito dalla Chiesa ed è venerata dal quarto secolo se non sbaglio...

per quanto riguarda il femminino cristico, su questo argomento credo sia necessario andarci con i piedi di piombo. la presunta relazione tra la Maddalena e Gesù è tema assai dibattuto e tutt'altro che risolto. innanzitutto di essa si parla solo nei vangeli apocrifi; ognuno può avere la sua opinione e credere che questi siano stati rigettati dalla Chiesa perchè non le facevano comodo, ma resta un fatto: essi sono di molto più recenti rispetto ai Sinottici e a quello di Giovanni, che si datano di solito intorno al II secolo dC, mentre gli apocrifi vengono fatti risalire al VI. ora, per quanto anche i Vangeli accettati da Santa Romana Chiesa non siano evidentemente stati scritti dagli Evangelisti stessi ma piuttosto da loro discepoli che seguirono le filosofie istituite dai loro maestri, è ovvio che per la Chiesa Cattolica gli Apocrifi non possono che essere un concentrato di favole. in quattro secoli di tempo non solo le dottrine possono essere state inquinate all'inverosimile, ma è anche facile che molte delle cose che vennero tramandate non furono altro che leggende istituite in seguito. che poi anche quelli accettati, essendo posteriori di due secoli alla morte di Cristo, possano essere altrettanto immaginari è un altro discorso. qui mi preme sottolineare che, storie alla Dan Brown a parte, non esiste una vera e propria prova storica di questa relazione, ma soprattutto nei Vangeli Apocrifi stessi non vi è un'unica opinione su di essa: nel Vangelo della Maddalena, ad esempio, Pietro e Paolo polemizzano con lei e con quello che racconta circa ciò che Cristo le avrebbe raccontato privatamente, e questo non è che la trasposizione letteraria di una divisione interna che esisteva già allora circa il ruolo di Magdala.
che poi la Chiesa abbia creato un dogma che non ha fatto che limitare la spontaneità femminile, credo che nessuno possa permettersi di obbiettare su questo. ma stiamo attenti a gridare alla verità rivelata, perchè senza le dovute basi storiche ogni teoria è possibile Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Lun Mag 11, 2009 8:53 pm

altro appunto. è strano sentire parlare di "unica verità" in un sito di paganesimo. di solito è un'esclusiva delle religioni abramitiche quella di avere la pretesa di possedere l'esclusiva conoscenza della "via giusta", non vorremo caderci anche noi? Rolling Eyes l'oggettività dei fatti è indiscutibile; quello di cui invece si può dubitare è l'essere umano che riporta la notizia, sia esso o no in buona fede... per citare Comte, lo stesso fatto visto da due persone diverse assume connotati differenti e diventa inesorabilmente un'opinione.
le verità assolute andrebbero sempre prese con le pinze, chiunque sia la persona o il gruppo che se ne fa portatore Smile e anche questa, non è nient'altro che un'opinione xD
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Lun Mag 11, 2009 9:27 pm

Premessa:
Quoto Midnight.

Ho dato un'occhiata al sito e, per quanto certamente tratti di cose interessanti, trovo che non debba esser preso come oro colato quello che c'è scritto. Sicuramente può fornire ottimi spunti per portare avanti delle ricerche in diversi ambiti ma gli articoli di per se (e quindi immagino anche l'autore) , per come sono scritti, sono un pò confusi e non ho trovato la benchè minima citazione di una qualche fonte attendibile (potrebbero anche essermi sfuggite ovviamente).
Bho insomma, la conclusione è che mi puzza un pò... ma magari sono psicoparica io XD

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 1:00 pm

Non gli articoli bisogna andare a leggere i messaggi canalizzati dei medium. Beh non parlavo di assoluto, ma comunque nella memoria collettiva Maria Maddalena è rimasta la meretrice redenta, cosa non vera visto che lei si suppone fosse una Sacerdotessa e anche Gesù, da studi archeologici e grazie anche ai rotoli del Mar Morto, si è scoperto fosse un adepto degli Esseni, perciò pratici nell'azione misterica. Io penso che se veramente lei fosse il femminino cristico il cristianesimo avrebbe preso un'altra direzione, ci sarebbe stato più equilibrio e più rispetto dell'essere femminile. Io sono portata a credere che il messaggio di Dio sia veramente stato frainteso. Io i messaggi li ho letti tutti è cosa sorprendente, medium diversi in diverse parti del mondo hanno canalizzato il fatto che finchè non si rimetterà la figura di Maria Maddalena nella giusta posizione non si sarà capito il vero significato dell'apostolato di Gesù in terra e di cosa esattamente Egli intedesse, come mente illuminata quale Era. Tra l'altro i film su questo tema non li guardo perchè mi fanno innervosire di brutto, però ho letto molti libri inchiesta su quel periodo e in tutti si è concordi nel dire che la figura vera di Maria Maddalena è stata demonizzata in favore di un cristianesimo gestito e non vissuto per il "bene della comunità". Tutto ciò che si legge è da studiare e da vivere a secondo dei pensieri di ognuno, ma io penso che dovrebbe essere messo a favore della popolazione, vero o no, perchè ognuno di noi ha il diritto di fare le proprie considerazioni, piuttosto che non avere il metro di scelta. Molte delle cose di questi messaggi paiono forzate un po' anche a me, però metto in conto anche l'intelletto e la sensibilità del canalizzatore che potrebbe alcune volte tradurre male l'emozione che arriva, ma sul fatto del femminino cristico, se così fosse sarebbe il ponte tra l'Antica Religione e l'evolversi della stessa. :angel:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 1:57 pm

Bhè, se effettivamente ci fosse un messaggio errato da comprendere riguardante Maria Maddalena, e se questo fosse ciò che nel sito in questione si sostiene, sarebbe proprio bello! Del resto, come hai scritto, si tratterebbe di una sorta d'evoluzione dell'Antica Religione.
Purtroppo però, anche fosse vero, dobito fortemente che le cose possano effettivamente cambiare. Semplicemente perchè molte persone amano la loro religione (cristianesimo/cattolicesimo) così per com'è e la Chiesa non può smentirsti dopo tanto tempo in quanto crollerebbe insieme ai suoi fedeli.
Rivalutare tutto adesso sarebbe per molti un beneficio ma per troppi una catastrofe.
Che, poi, sul cristianesimo ci sia molto da riscoprire e da reinterpretare non c'è alcun dubbio! Io son fermamente convinta che tra le tante modifiche apportate alle credenze e alle usanse religiose cattoliche, la stessa Bibbia sia ormai un libro degli uomini in quanto riscritta e adattata alle comodita della Chiesa... per cui ci metterei la mano sul fuoco che hanno nascosto e continuano a nascondere troppe troppe cose!

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 2:06 pm

Hai proprio ragione, se dalle stesse canalizzazione si evince che questo Papa e il clero non piace neache ai piani angelici, figurati a noi poveri esseri umani!!! Io spero che l'evento 2012 porti ad un terremoto psichico e ad un risveglio, perchè da come sta andando il mondo è sotto gli occhi di tutti che probabilmente c'è stato "qualche errorino" in corso d'opera. lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 2:13 pm

myrya ha scritto:
Hai proprio ragione, se dalle stesse canalizzazione si evince che questo Papa e il clero non piace neache ai piani angelici, figurati a noi poveri esseri umani!!! Io spero che l'evento 2012 porti ad un terremoto psichico e ad un risveglio, perchè da come sta andando il mondo è sotto gli occhi di tutti che probabilmente c'è stato "qualche errorino" in corso d'opera. lol!

Già già... del resto è da un pò di tempo che vedo la Dea risvegliarsi nella gente e la Chiesa perdere colpi. Io non ho nulla contro il cristianesimo, ma non mi piace il modo in cui la Chiesa porta avanti i suoi affari.

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 2:18 pm

La parola esatta brava "affari", quando il potere, i soldi si mischiano con la spiritualità, inizia il marcio. Vedi la banca vaticana Ior, il caso Gelli, i soldi mandati a iosa in Polonia, i fatti di pedofilia sepelliti in "sacrestia". E ora si sposta il proselitismo nei paesi poveri, perchè qui ormai la gente, vuoi l'istruzione o il risveglio inconscio che sta avvenendo, non ci sta più. La Dea si sta risvegliando e quando avrà fatto colazione, saranno ...... amari per tutti quelli che hanno esagerato con l'anima di troppe persone!!!!. Benedizioni :inca:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 2:24 pm

myrya ha scritto:
La parola esatta brava "affari", quando il potere, i soldi si mischiano con la spiritualità, inizia il marcio. Vedi la banca vaticana Ior, il caso Gelli, i soldi mandati a iosa in Polonia, i fatti di pedofilia sepelliti in "sacrestia". E ora si sposta il proselitismo nei paesi poveri, perchè qui ormai la gente, vuoi l'istruzione o il risveglio inconscio che sta avvenendo, non ci sta più. La Dea si sta risvegliando e quando avrà fatto colazione, saranno ...... amari per tutti quelli che hanno esagerato con l'anima di troppe persone!!!!. Benedizioni :inca:

:asd: Già! L'ho proprio scelta di proposito! Di spirituale c'è ben poco infatti.

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
.oO Bako Oo.
Moderatore
Moderatore


Maschile Numero di messaggi : 534
Età : 25
Localizzazione : l' infinitO
Titoletto Personale : scimmia indemoniata mod on XD
Data d'iscrizione : 08.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 5:04 pm

quoto

_________________
restituiamo la verga della fertilità all'abominevole uomo del fogliame


.oO BaKo Oo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 5:14 pm

.oO Bako Oo. ha scritto:
quoto

OT:

Come sei eloquente! :asd:

/OT

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
.oO Bako Oo.
Moderatore
Moderatore


Maschile Numero di messaggi : 534
Età : 25
Localizzazione : l' infinitO
Titoletto Personale : scimmia indemoniata mod on XD
Data d'iscrizione : 08.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 7:48 pm

tu conosci la mia voglia di scrivere Laughing

fine ot

_________________
restituiamo la verga della fertilità all'abominevole uomo del fogliame


.oO BaKo Oo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 8:24 pm

Allora Smile amo questo tipo di argomenti! ho avuto la fortuna di avere un professore di greco che ha tenuto un corso sull'esegesi biblica con ampi riferimenti proprio ai rotoli di Qumran, quindi la mia opinione si è formata in base a questo. Dunque, è vero che oggi gli storici tendono a dare come assodata l'appartenenza di Gesù alla setta degli Esseni visto che la “parola” divulgata da lui è incredibilmente simile nei contenuti ai principi trascritti nei manoscritti essenici trovati nel Mar Morto, ma proprio in base a questo è importante ridimensionare un po' ciò che è stato tramandato come l'apostolato di Cristo. Innanzitutto gli Esseni facevano parte della corrente ebraica degli Zeloti, ovvero ebrei che in nome della Torah combattevano i dominatori romani e la classe politica ebraica – gli Erodiani – in tutti i modi, spesso con guerriglie organizzate. Erano un gruppo molto bellicoso, e per questo gli storici laici hanno avanzato l'ipotesi che Gesù altro non fosse che un re combattente appartenente a questa fazione estremamente politicizzata, il che spiegherebbe varie cose: perchè Cristo è detto “il nazareno” (dal momento che è quasi accertato che la città di Nazareth in quel tempo non fosse ancora nata si tratterebbe di uno storpiamento del termine “nararen” ovvero “di sangue reale”), perchè fosse stato necessario crocifiggerlo così da dare un chiaro esempio e così via. D'altra parte è piuttosto scontato che un uomo che all'epoca avesse parlato, con le terribili tensioni che esistevano all'interno della comunità ebraica e il malcontento che regnava per la dominazione dei romani, di amare il proprio nemico e di pace fra gli uomini non avrebbe trovato un grosso seguito, anzi.
Io sono convinta che Gesù fosse un grande uomo e che possedesse una grandissima fede, ma che allo stesso tempo il suo messaggio nel corso dei secoli sia stato smembrato di tutti quegli argomenti che ai cristiani non facevano più comodo; così come credo che il suo messaggio inizialmente non fosse un messaggio di pace, ma anzi di lotta per la liberazione (come testimoniato da una sua frase, che purtroppo non ricordo più da quale parte del Nuovo Testamento provenga, “vengo a portare la spada”). d'altra parte le incongruenze che si trovano nella Bibbia sono frutto di un lavoro di collage di vari autori portato avanti in secoli e secoli, non c'è da stupirsi che certe parti risultino in contrasto con altre.

Comunque come ho detto trovo quel sito molto interessante. Quello che non mi piace granchè, oltre al tono spesso troppo “estatico” delle notizie quasi che fossero “rivelazioni”, è il fatto che dà quegli argomenti come certi e sicuri senza lasciare un minimo di spazio al beneficio del dubbio.
Inoltre, ma questa è una mia opinione e non ho mai fatto ricerche su questo, dal momento che gli Esseni non erano che una fazione distaccata dall'ebraismo antico, mi risulta difficile credere che Maddalena ricoprisse un posto da sacerdotessa, dal momento che l'ebraismo è sempre stata una religione assai maschilista e limitante nei confronti dei ruoli della donna, spesso più del cristianesimo – che comunque, non dimentichiamocelo, né è diretto discendente.

Comunque sono d'accordo con Myrya nel dire che queste teorie, giuste o sbagliate che siano, dovrebbero essere di pubblico dominio, ma come già detto da gorka spesso i cristiani stanno bene così, con la loro religione e la loro fede, e non hanno bisogno di sapere altro. E quoto anche le considerazioni circa la condotta della Chiesa... ed è un peccato, perchè conosco vari preti che sono persone davvero stupende e di idee molto aperte – anche più aperte di certi pagani che ho conosciuto – e loro per primi soffrono nel vedere che la Chiesa spesso tende a rovinare una religione che invece è portatrice di un bel messaggio. Inquinato, riassemblato, ma pur sempre un bel messaggio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 9:11 pm

Concordo con quello che scrivi ho letto le stesse scoperte in vari libri e ormai non si può negare la realtà che ricerche archeologiche hanno portato alla luce. Per quanto riguarda Maria Maddalena probabilmente era una sacerdotessa dell'antica religione, ma non sono sicura, perchè a livello misterico è sempre difficile dare un risposta. sicuro è che all'epoca di Gesù i rabbini o maestri dovevano essere, per la legge ebraica, sposati, perchè Gesù avrebbe dovuto essere un celibe o senza prole???? Da recenti scoperte si è anche arrivati ad una conclusione interessante. Maria la madre di Gesù rimasta vedova si è sposata con uno dei fratelli di Giuseppe, e anche questo avveniva per legge, in quanto la vedova di un fratello doveva sposarsi con uno dei fratelli superstiti celibi, e sembra che abbia avuto altri figli. Perciò Gesù era una persona speciale che sapeva entrare in comunicazione con i vari mondi, ma umanamente come noi. Il suo messaggio era amore e lasciare aperto il cuore per poter vivere le sue esperienze. Ti immagini la Chiesa di oggi, se tutti noi vivessimo e ci comportassimo così... e il potere che fine farebbe????? :tripl:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 9:28 pm

non va dimenticato che la Chiesa però non può scindersi dal potere, in quanto ente sovrano della Città del Vaticano. e il Papa è, allo stesso tempo, capo religioso e capo di stato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mar Mag 12, 2009 9:48 pm

Diciamo che da Costantino in poi le cose si sono ingarbugliate e la menzogna si è ingigantita, comunque penso che anche all'interno della Chiesa ci siano anime che la pensano come noi. Solo che non sono in posizioni utili a cambiare le cose. :tripl:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mer Mag 13, 2009 5:40 pm

myrya ha scritto:
Diciamo che da Costantino in poi le cose si sono ingarbugliate e la menzogna si è ingigantita, comunque penso che anche all'interno della Chiesa ci siano anime che la pensano come noi. Solo che non sono in posizioni utili a cambiare le cose. :tripl:

credo che sia proprio perchè la pensano come noi che non sono in posizioni utili purtroppo... Rolling Eyes
comunque, cambiando argomento, sono andata a vedere i video di quel sito e li ho trovati molto interessanti... d'altra parte però quella signora, Devana mi pare che si chiami, parla di cose che sono assai difficili da credere senza un vero e proprio riscontro oggettivo per una mente razionale come la mia... immagino che sul suo libro ci siano informazioni in più rigurardo la memoria cellulare a l'immortalità del corpo, e anche se sentirla parlare non mi ha convinta ho trovato l'argomento assai interessante. non ho avuto il tempo di guardare tutti gli argomenti ma ho visto un altro paio di video, e volevo chiedere a te dato che mi sembra che tu abbia familiarità con quel sito: le notizie che loro dicono arrivare dal cielo e dai livelli superiori, come le apprendono? cioè, con meditazioni ecc o con qualche tecnica particolare?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Mer Mag 13, 2009 11:39 pm

Ma io credo che queste avvengano tramite scrittura automatica o tramite medium, non penso che avvengano tramite meditazione perchè le trovo veramente particolareggiate e difficili. Per il resto mi piace Devana perchè spiega le cose in maniera chiara, e siccome io di carattere sono molto curiosa, cercherò altro materiale, soprattutto sugli Zed, perchè queste strutture sono sulla terra da migliaia di anni, e io li ho scoperti solo 10 giorni fa!!! Quando scoprirò qualcosa di interessante lo posterò per un aggiornamento. Io da questa sera una preghierina per il "blocco vecchiaia" inizio a dirla, non si sa mai.
Una mia amica pratica la scrittura automatica e mi parla di sensazioni stupende, veramente messaggi di luce.
Benedizioni lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Midnight
Moderatore
Moderatore


Femminile Numero di messaggi : 797
Età : 27
Localizzazione : Caput Mundi
Titoletto Personale : gatto traditoreeeh
Data d'iscrizione : 19.04.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 10:18 am

anche io conosco persone che praticano la scrittura automatica, ma più che messaggi di luce li definiscono messaggi e basta. i normali spiriti non parlano di massimi sistemi quando cercano di entrare in contatto con i vivi, semmai cercano di dare informazioni per provare chi sono - o chi erano - e lasciano frasi per chi ancora li cerca... forse però se si riuscisse ad entrare in contatto con spiriti "illuminati" può darsi che questi darebbero sul serio messaggi celesti, chissà unimpressed
comunque se trovi qualcosa sugli zed - che io conosco solo perchè ne hanno parlato mille volte in programmi come Voyager da cui però sono uscita pure più confusa di prima dato che non hanno dato uno straccio di prova di quello che dicevano manco a morire - postalo che è un argomento interessante Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 12:24 pm

Ciao ti posto qui una prima sintesi sul "pilastro Zed" dove viene descritto a livello simbolico:
"Il pilastro Zed è il simbolo di Osiride. La sua origine è tuttavia anteriore all'apparizione di Osiride nella valle del Nilo. Nel neolitico era un feticcio legato al potere del grano, al centro di culti volti a celebrare la fertilità di questa pianta fondamentale. L'assimilazione Zed-Osiride si attuò in modo del tutto naturale in epoca storica poiché anche Osiride è una divinità del grano. Le interpretazioni della forma del simbolo sono molteplici. C'è chi vede nello Zed un bastone con delle tacche, compagno ecclesiastico dell'epoca; chi lo vuole albero privato dei rami, legato al culto delle conifere; oppure scettro del capo clan; ma una lettura più convincente fa di questo simbolo una colonna vertebrale che termina con quattro vertebre: l'idea del sostegno si fonda sull'etimologia di zed che deriva dal verbo "essere stabile". L'asse verticale del pilastro simboleggia l'energia che circola liberamente, mentre i quattro piani orizzontali, in relazione con i punti cardinali, fissano tale energia. Adagiato a terra lo Zed rappresenta la morte, quando si erige è simbolo di resurrezione. Esso quindi assume il significato della vittoria di Osiride su Seth, della vita sulla morte, dell'ordine sul caos. La presenza dello Zed nelle tombe scacciava tutti i nemici di Osiride e garantiva al defunto una vita beata nel regno dei morti, ritrovando l'uso della colonna vertebrale. All'interno della piramide di Cheope un gigantesco Zed formato da lastre di pietra sovrapposte, conferisce immortalità al Faraone permettendo il suo ingresso nel mondo nell'aldilà degli Egiziani. Dal Romanzo: "La Dimora dei Saggi- Villa del Balì" di M.Agostini e R. Zengarini. cap. VI - Il Signore dei Veggenti -
" Thoth era con loro e la leggenda di Osiride sarebbe tornata realtà. La perduta conoscenza dello Zed sarebbe tornata in mano ai figli degli dei, consentendo al Faraone di rinascere nell'unità con il padre Osiride. Lo Zed, colonna dorsale di Osiride, era stata l'indispensabile fonte energetica per attivare la magica porta tra i mondi, il Restau, l'accesso segreto all'oltretomba. Quando la torre energetica rovinò a terra nel fatidico tempo della caduta degli dei, si interruppe ogni comunicazione con il Duat, il cielo degli Egiziani, e l'umanità sprofondò nel caos dell'ignoranza. Solo pochi eletti, i Sacerdoti delle Scuole di Vita, riuscirono a preservare la conoscenza dello Zed, scritta nel sacro libro del dio Thoth tramandandola nel segreto dei loro templi... Nacque così la Grande Piramide, divina architettura per l'attivazione dello Zed... I maestri muratori avevano lavorato non poco a smontare e rimontare le enormi lastre di granito dello Zed: quattro dolmen sovrapposti, ovvero quattro piattaforme rituali che ricostruivano perfettamente tre minuscole camere segrete. Il simbolo sacro dell'antico Egitto, colonna dorsale di Osiride, era di nuovo pronto ad essere riattivato in tutta la sua funzione energetica per il compimento della Grande Opera. Lo Zed , orientato secondo l'asse del mondo, ristabiliva il patto di alleanza con la preesistenza, per la trasmutazione dell'uomo nel suo archetipo divino..."


:book:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 12:33 pm

Qui ho trovato una descrizione ben fatta della "torre zed" e te la propongo perchè più si sa meglio è........
I misteri della Grande Piramide.
Recenti scavi e ritrovamenti sembrano dimostrare che all'interno della Grande Piramide di Cheope si trovino delle stanze segrete, custodi dell'esistenza di un'antichissima, perduta civiltà. Ma le autorità del Cairo mettono a tacere ogni cosa. Nel marzo del 1993 un robot meccanizzato di fabbricazione tedesca, l'Upuaut II ('colui che apre la via', in egiziano antico) scopriva, al termine di un lungo cunicolo sotterraneo all'interno della piramide di Cheope in Egitto, una piccola porta di marmo o calcare, con fissate sopra due maniglie di rame. In quel momento la spedizione archeologica tedesca guidata dall'ingegnere di robotica Rudolf Gantenbrink di Monaco esultò. Era stata scoperta una stanza segreta all'interno della Grande Piramide. Chissà quali misteri erano celati dietro quella porta. Si trattava di una scoperta eccezionale! Ma ecco che, improvvisamente, le autorità egiziane revocavano agli occidentali il permesso di proseguire gli scavi, espellendoli dal Paese. "Le piramidi sono patrimonio dell'Egitto e non dell'Occidente", pare abbia dichiarato il Direttore Generale degli scavi archeologici di Giza, il dottor Zahi Hawass del Cairo, che da allora ha negato a tutti gli occidentali il permesso di scavare o di effettuare rilevamenti nelle piramidi. "Non c'è nulla dietro la porta trovata dal robot di Gantenbrink", ha detto Hawass alla stampa. Pure, durante un viaggio in America alla ricerca di fondi, Zahi Hawass si lasciò scappare in via confidenziale: "Il ritrovamento di quella porta è la più importante scoperta della storia dell'Egitto. Abbiamo trovato dei manufatti che costringeranno l'Occidente a riscrivere la storia passata..." Da allora più nulla si è saputo della misteriosa 'camera segreta' all'interno della Grande Piramide, che la tradizione vuole tomba del faraone Cheope (2625 a.C.). Ma si sa per certo che da quel momento l'Egitto ha vietato l'accesso a tutte le spedizioni occidentali, proibendo addirittura di filmare o fotografare nei pressi del sito, a Giza. Ma quale sarebbe il grande segreto custodito all'interno della Grande Piramide? Forse il ritrovamento di manufatti anteriori all'origine ufficiale dell'uomo, risalenti all'epoca del mitico continente di Atlantide. Una scoperta del genere retrodaterebbe la storia dell'umanità così come noi la conosciamo, e ovviamente priverebbe l'orgoglioso Egitto del primato di 'culla della civiltà'.
TRE SCIENZIATI POCO ORTODOSSI
Di quest'idea è un team di archeologi dilettanti inglesi, particolarmente colpito dai divieti di Zahi Hawass, e scacciati dall'Egitto come indesiderabili. Costoro sono gli studiosi Robert Bauval, John West e Graham Hancock, moderni eredi di Indiana Jones, archeologi eretici e non ortodossi convinti che la culla dell'umanità non fosse affatto il Medioriente, ma l'Atlantide. Bauvall e soci sono sponsorizzati da un'associazione New Age americana legata al culto del celebre veggente Edgar Cayce (1877-1945), un profeta guaritore del Kentucky che si diceva in grado, in trance, di viaggiare a ritroso nel tempo, per scrutare la storia passata dell'umanità. Cayce aveva profetizzato, per il 1998, la scoperta di una camera segreta all'interno della piramide di Cheope, contenente una stanza segreta dei costruttori di Atlantide. E chi si dice assolutamente convinto di quest'idea è proprio Bauval, autore del volume 'Il mistero di Orione' (Mondadori, 1997), in cui si afferma, in maniera molto seria e scientifica, che il sito di Giza sia stato edificato nel 10.500 a.C. dagli atlantidei, orientando astronomicamente le tre piramidi in direzione della costellazione di Orione. Sempre secondo Bauvall, al di sotto della Sfinge si troverebbe un'antichissima Sala delle Documentazioni di Atlantide, contenente tutta la saggezza perduta dell'immaginario continente; altrettanto curioso è l'archeologo Graham Hancock, che dopo aver visto il film di Indiana Jones è corso alla ricerca dell'arca dell'alleanza di Mosè, la cassa contenente le Tavole della Legge del popolo ebraico, scoprendola in un monastero ad Axum in Etiopia; Hancock è convinto che Il Santo Graal, il calice dell'Ultima Cena in cui bevve Cristo e alla cui ricerca si misero, nel Medioevo, i cavalieri di re Artù, altro non fosse che l'arca di Mosè. Non meno bizzarro è John West che, nel 1993, si è recato con una spedizione in Egitto ed ha analizzato la Sfinge. Risultato: essa presenta segni di un'erosione fluviale vecchia di almeno 10.000 anni. Quindi, non può essere stata edificata 4500 anni fa dagli egiziani, ma da una civiltà assai più antica. Gli atlantidei. Queste scoperte, che se confermate toglierebbero all'Egitto qualunque paternità sul sito di Giza, non sono piaciute a Zahi Hawass, che ha prontamente espulso i tre Indiana Jones britannici.
LA PIRAMIDE SECONDO PINCHERLE
In realtà idee del genere non sono una novità, in quanto il primo a formularle in maniera seria e documentata fu un italiano (ma si sa, all'estero i nostri studi vengono costantemente ignorati). Il bolognese Mario Pincherle, ingegnere con il pallino dell'archeologia, già negli anni Settanta si era detto convinto che la Grande Piramide fosse in stretta relazione con la civiltà l'atlantidea e che nascondesse un grande potere, quello dello zed. Lo zed era un'antichissima torre di granito, costruita da una civiltà perduta e sacra al dio egizio Osiride, capace di captare ed amplificare le energie benefiche dell'universo, ritrasmettendole su tutto il globo. "Un tempo", sostiene Pincherle, "lo zed si trovava sulla cima della piramide a gradoni di Zoser; in seguito al progressivo imbarbarimento dell'umanità, dovuto al diluvio universale ovvero alla fine di Atlantide, esso è stato nascosto ed occultato all'interno della piramide di Cheope, murato in un'intercapedine nascosta. Ciò si ricava dal fatto che la Grande Piramide è costruita con massi piccoli, alla base, e pietre più grandi, in cima, e infine edificata due volte, come a nascondere qualche cosa. La parte interna, come ho potuto notare durante una mia spedizione archeologica, è in ricco granito levigato, in onore del prezioso reperto che custodisce. All'esterno, invece, quasi a scoraggiare ladri e predatori di tombe, essa è molto misera, è in scadente pietra calcarea di fattura poco pregevole. Sappiamo che la Grande Piramide non fu mai una tomba, difatti il corpo del faraone Cheope non vi venne mai né sepolto, né trovato. Dunque, doveva servire a qualcos'altro. Probabilmente a coprire e nascondere lo zed, che un tempo si trovava in cima ad un'altra grande piramide, quella a gradoni di Zoser, molto più antica di quella di Giza. La torre zed è più antica della Grande Piramide ed è antidiluviana, e quindi atlantidea".
PROVE NASCOSTE
Questa convinzione Pincherle l'ha maturata scoprendo e decifrando un antichissimo testo etiopico, il 'Libro di Enoch', in cui si narra la storia di un patriarca ebraico antidiluviano che, giunto in Egitto, "vide un'alta e grande torre di granito duro". "Lo zed dunque esisteva", ribadisce Pincherle, "e ce lo conferma un testimone oculare. E quando ho esplorato la Grande Piramide ho scoperto, al suo interno, degli sfiatatoi nascosti, dei condotti di ventilazione che evidentemente conducono ad una camera segreta, la 'stanza di Osiride' da cui si accede allo zed". Anche il giornalista scientifico inglese Colin Wilson condivide il fatto che la Grande Piramide non possa essere frutto della civiltà egizia, all'epoca tecnologicamente arretrata. "Come han potuto gli schiavi egizi", dichiara Wilson, "sollevare con semplici corde e bastoni blocchi di pietra di sei tonnellate? E come potevano portarli in cima alla Grande Piramide, lungo gradini che a volte non eran più grandi di 15 centimetri? Per spostare poi oltre due milioni e mezzo di mattoni in questo modo, ci sarebbero voluti almeno 150 anni. Possibile che il faraone Cheope avesse tutto questo tempo a disposizione? Negli anni Ottanta i giapponesi cercarono di costruire un modello in scala della Grande Piramide, per un'esposizione, ma anche con le più sofisticate apparecchiature dell'era moderna non vi riuscirono. E il progetto venne abbandonato..."
articolo di ALFREDO LISSONI
:book:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 12:37 pm

Se è troppo dimmelo ok??? lol!


http://digilander.libero.it/Ledinastieegiziane/LO_ZED.HTM

Qui c'è una bella descrizione.



L'enigma Zed - La Torre crolla
Etichette: Pubblicato su Hera: gennaio-febbraio 2008
di Armando Mei e Nico Moretto

“Quando la Torre rovinò in terra si interruppe ogni comunicazione con il “Duat”. I segni della drammatica battaglia tra due opponenti sono chiaramente descritti, sempre nel Capitolo XVII del Libro dei Morti, allorquando Ra – associato al gatto, felino di straordinaria intelligenza e furbizia – dice: “Io sono questo gran gatto che si trova al lago dell’alveo di Persea in On quella notte della battaglia in cui fu compiuta la sconfitta dei Sebau e quel giorno dello sterminio degli avversari del Signore dell’Universo… E riguardo alla notte della battaglia è quando arrivarono all’oriente del cielo e vi fu battaglia in cielo e sulla terra sino ai suoi estremi confini”. Da questo epico confronto tra forze contrapposte, volutamente celato nell’ermetica cosmologia religiosa, che coinvolge il cielo e la terra fino ai suoi estremi confini, si interrompe la funzione della Colonna Zed. “Ed è Thoth che, sollevando la capigliatura, apporta vita, salute e forza, senza interruzione per il suo possessore”. Quale straordinaria metafora per sostenere come, alla fine della tenzone, Thoth si libera del proprio “cimiero” per ritornare alla sua naturale funzione di “Maestro Istruttore” delle popolazioni sopravvissute fino alla fine del proprio tempo. Nel Capitolo XVII, ancora, si legge: “In quella notte di festa del Lavorare la Terra (in Djedu) con il sangue che rende giustificato Osiride contro i suoi avversari… Ed allorché arrivano gli alleati di Set, essi fanno le loro trasformazioni in animali e poi li uccidono alla presenza di questi dèi sino a che sgorga il loro sangue…”. Si conclude così, con l’annientamento fisico delle genti di Set, la battaglia per la conquista del Potere dell’Energia. Set e le sue genti hanno tentato di conquistare la Colonna Zed, poi mutilata (o bloccata nelle sue funzioni), ora hanno perso la battaglia e, davanti agli dèi vincitori, i Grandi Giudici indossano i loro elmi così da sembrare animali (emblematiche le raffigurazioni degli dèi egizi con teste di animali) per uccidere (fino a che sgorga il loro sangue…) i nemici. Nello stesso capitolo, si evince chiaramente il motivo della battaglia: “Le erezioni delle aste di Horo è la frase di Set ai suoi seguaci: si alzino qui i pilastri”… Nel Capitolo XIX, si cita: “La notte della battaglia e della sconfitta dei malvagi, innanzi ai Grandi Giudici di Abydos, la notte in cui Osiride è reso giustificato contro i suoi avversari… innanzi ai Grandi Giudici che sono in Djedu, la notte dell’erezione dello Djed, in Djedu”, è il momento in cui viene ricostruita la Colonna Zed, la cui funzione energetica è persa o sospesa per sempre, nella terra dello Djedu (Giza).
La conquista del Potere ci spinge inevitabilmente verso due ipotesi. La prima è legata alla ricerca di una ipotetica “soluzione finale” (quella dei Neanderthal?) di cui gli antichi testi ne tramandano testimonianza. Ma sembra altrettanto interessante pensare che un solo Zed sia sfuggito di mano a chi lo governava ed abbia liberato tutta l’immane energia di cui era depositario. Il cataclisma che ne derivò, lo proiettò irreparabilmente sott’acqua (la “Grande nell’Abisso del Mare”, come cita il Libro dei Morti). Chi si salvò, si trovò senza mezzi e materiali e dovette cominciare daccapo. E, nel tempo, conobbe la propria involuzione.

Il Segreto
“I Sacerdoti delle scuole di vita riuscirono a preservare la conoscenza dello Zed. Lo scrissero nei libri di Thoth, tramandandolo nel segreto dei templi”. Lo Zed ha conservato le proprie caratteristiche solo nella tradizione orale. Gli dèi hanno trasferito le nozioni tecnico-scientifiche all’iniziato Thoth il quale ultimo le ha celate in forma ermetica nel proprio libro. Ma chi erano i custodi dei segreti più reconditi? e dove erano concentrate le scuole ermetiche? E’ un interrogativo che ha sempre affascinato i ricercatori. Dove è possibile trovare i libri della conoscenza, dove si trovavano i Sacerdoti delle scuole di Vita? Il Capitolo XVII chiarisce un ulteriore enigma: “Riguardo all’anima di mezzo ai suoi gemelli è l’anima di Ra insieme all’anima di Osiride, l’anima di Shu con l’anima di Tefnut: sono anime che si trovano in Djedu”. La perpendicolare che taglia il triangolo in due, è lo Zed che taglia la Piramide in due. Lo Zed è l’anima di centro. Ed in esso si riconoscono Ra (il Signore) e Osiride (l’Uomo). E’ la colonna vertebrale di Osiride (e di Ra) che è elemento di equilibrio. E’ nel luogo dello Zed che i Grandi Uomini Iniziati, ricordati dalle popolazioni semiprimitive dell’Antico Egitto come dèi (ovvero come custodi della saggezza, della scienza e del potere su ogni cosa), che custodivano tutto il loro sapere. Riteniamo a questo proposito che i libri di Thoth non siano altro che le scienze racchiuse nelle proporzioni dei monumenti di Djedu (Giza). (...) Il segreto rimase tale, assumendo soltanto un grande significato esoterico, in quanto i suoi depositari non avevano né mezzi, né materiali, né competenze tecnico-scientifiche per riutilizzare la macchina.
Pubblicato da Armando Mei e Nico Moretto a 10:06:00 PM
0 commenti:
Post a Comment

Newer Post Older Post Home
Subscribe to: Post Comments (Atom)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 12:46 pm

Ti lascio un sito interessante così lo consulti quando hai voglia....

hhttp://www.mednat.org/misteri/piramidi_sfinge.htmttp://adminfacs.doing.it/default.asp?M=78%7C42%7C40%7C0


Ciao a presto!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
myrya
Strega
Strega


Femminile Numero di messaggi : 123
Età : 47
Titoletto Personale : se si può sognare si può fare
Data d'iscrizione : 06.05.09

MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   Gio Mag 14, 2009 1:17 pm

Questo lo posto è un video di Voyager con l'intervista a Pincherle, l'ingegnere che ha scoperto lo Zed.

http://video.libero.it/app/play?id=e9a91ea8ade5474b53db6d756e7e9b90
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Verità nascoste - Myrya   

Tornare in alto Andare in basso
 
Verità nascoste - Myrya
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» dice la verità?
» La verità sul coito interrotto
» Lui ha una relazione?
» 21 GUERRIERA DELLA VERITA'
» Giappone..... notizie falsate e nascoste........

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: VARIE :: Il salotto della Strega-
Andare verso: