Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 la Ruota dell'anno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ancientrose)o(
Fanciulla / Giovane Signore
Fanciulla / Giovane Signore
avatar

Femminile Numero di messaggi : 207
EtÓ : 28
Localizzazione : immerso nel bosco,si trova una fonte d'acqua,uno stagno,una cascata,un fiume...io sar˛ li
Data d'iscrizione : 03.06.08

MessaggioTitolo: la Ruota dell'anno   Mer Giu 04, 2008 8:03 pm





Quattro volte l'anno,
con Shamain,Imbolc,Beltane e Lammas
vedrai i grandi Sabbat tornare.
E le Streghe in festa per loro danzare.
Altrettante volte vedrai la Notte
in lunghezza il Giorno pareggiare
e dalle Streghe i Sabbat minori celebrare.
Tredici invece sono le Lune di una Strega
come tredici sono i membri uniti di una congrega,
da gennaio a dicembre l'Esbat
van festeggiando e, ad ogni Luna Piena,
con gioia van danzando.

Doreen Valiente



come nelle altre religioni anche questa ha le sue celebrazioni.
queste vengono fatte con lo scopo di armonizzarsi con la Natura e collegarsi ai cicli del Sole e della Terra.
nella maggior parte delle tradizioni wiccan dell'Europa occidentale le festivitÓ solari vengono chiamate sabbat mentre quelle collegate alle fasi lunari sono identificate come esbat.
entrambi costituiscono la Ruota dell'anno,
che Ŕ possibile associare al calendario celebrativo del Cristianesimo(per fare un esempio).
celebrare quindi non Ŕ da considerare per˛ un fatto folkloristico,
ma un modo di godere della Natura apprendendo la lezione che essa ci mostra e facendone tesoro per la nostra evoluzione spirituale.

i Sabbat

Esistono diverse versioni dell'origine del termine.

Secondo alcuni,la parola Sabbat deriva dal greco antico sabatu, che significa <<riposare,fare una pausa>>, ed Ŕ la stessa parola da cui derivano l'inglese sabbath e l'ebraico shabt.

Altri pensano che il termine Sabbat deriverebbe da << Sabazius>>, divinitÓ identificata a volte con Dioniso e altre volte con il graco Zeus,oltre che per assonanza,con l'ebraico JahvŔ Saboath,il Dio degli eserciti.

Un'altra teoria attribuisce l'origine del termine a pratiche rumorose e festanti praticate nel giorno di sabato(da qui il termine Sabbat).

Sin dal passato il ruolo del Sabbat Ŕ sempre stato considerato in due modi:
-un riflesso dell'eterno cicolo della vita del Dio e della Dea che lavoravano insieme nel corso dell'anno

-lo scandire tutti i cambiamenti nell'arco dell'anno legati all'agricoltura e all'allevamento.
i due equinozi e i due solsitzi sono sabba e ricorrono sempre in date prevedibili.
le altre ricorrenze intermedie, ovvero i quattro sabba che si situano tra gli equinozi e i solstizi, tuttavia,non avevano sempre delle date fisse come avviene nella pratica odierna.
erano flessibile e si basavano sul momento preciso della semina,raccolta e della nascita del bestiame.

Queste otto festivitÓ,intervallate tra loro di circa sei settimane nell'arco dell'anno solare,sono giorni sacri molto importanti,
in cui le congreghe,i gurppi di studio e i solitari riconoscono il giro della ruota,onorano le divinitÓ nei loro cambiamenti e ringraziano il ciclo delle stagioni.Sono anche momenti di devozione personale e un'occasione per riconnettersi al creatore.


come ho giÓ detto i Sabba sono otto:

-Shamain il 31 ottobre
-Yule(chiamato anche Mezzoinverno) o Solstizio d'inverno dal 21 al 23 dicembre
-Imbolc(chiamato anche Oilmec) o Giorno della Candelora il 2 febbraio
-Ostara o Equinozio di Primavera il 21 marzo
-Beltane dal 30 aprile al 2 maggio
-Litha o Mezzaestate dal 21 al 22 giugno
-Lammas o Lughnassadh dal 1 al 2 agosto
-Mabon o Equinozio d'autunno dal 21 al 22 settembre

come giÓ detto la ruota dell'anno Ŕ composta da otto Sabbat e tredici Esbat.

gli Esbat:


Secondo alcuni la parola Esbat(si pronuncia ess-bot) deriverebbe dalla stessa radice della parola greca estrust,
che significa << del mese>>, la quale indicava i periodi in cui gli animali femmine andavano in calore.

Gli Esbat sono la celebrazione della Luna e delle sue fasi.
I giorni della Luna sono momenti in cui l'astro Ŕ al culmine del suo potere e della sua energia.
Essendo la Luna simbolo della Dea rappresenta un'occasione pre celebrare la Dea.
La Luna Ŕ inoltre connessa al nostro lato emotivo e sensibile.

Le tredici Lune degli Esbat sono note con i nomi tradizionali che ne sintetizzano le caratteristiche e il periodo.
Queste sono identificate con vari nomi,in base alle varie tradizioni e coven.


[b]
le Tredici Lune:


-Luna della Vendemmia a settembre
-Luna delle Foglie a ottobre
-Luna della Neve a novebre
-Luna Fredda a dicembre
-Luna del Lupo a gennaio
-Luna del Ghiaccio a febbraio
-Luna del Seme a marzo
-Luna delle Gemme a aprile
-Luna del Fiore a maggio
-Luna del Miele a giugno
-Luna del Raccolto a luglio
-Luna del Grano ad agosto

per quanto riguarda la Tredicesima Luna:
questa Luna,nota anche con il nome di Luna Blu cade una volta all'anno e in un mese non definito,
ma Ŕ una Luna molto carica e potente,particolarmente adatta alla celebrazione di incantesimi complessi e alla divinazione.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
EtÓ : 28
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: Re: la Ruota dell'anno   Mer Giu 04, 2008 8:09 pm

Good! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
 
la Ruota dell'anno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» FESTEGGIARE LA RUOTA DELL'ANNO
» LA STESA DELLE STAGIONI O RUOTA DELL'ANNO
» LA RUOTA DELL'ANNO
» [Ruota dell'Anno] Solstizio di Inverno
» [Ruota dell'Anno] Equinozio di Primavera!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: MAGICA ARTE :: FestivitÓ pagane-
Andare verso: