Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La radura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
EtÓ : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioTitolo: La radura   Dom Feb 01, 2009 8:44 pm

Guardavo in alto e vedevo solo le cime degli alberi e qualche macchia d'azzurro. Era inverno a faceva freddo ma portavo solo degli abiti leggeri ed una lunga gonna.
Correvo, correvo veloce guardandomi indietro, timorosa che mi avesse raggiunto. Gli abiti mi si impigliarono ad un ramo e caddi, facendogli conquistare terreno. Sentivo il mio respiro veloce ed affannato, il cuore scalciare nelle tempie, i polmoni bruciare e... paura.
Di lui nessuna traccia, non ancora... ma sapevo ch'era vicino.
Mi rialzai poggiando le mani sul terreno, sporcandole. Ripresi a correre e giunsi ad una radura. Era irreale: l'erba troppo perfetta, i cerchio degli alberi troppo regolare e un tavolo proprio al centro, esagonale in pietra... ricoperto lievemente di muschio. Feci solo pochi passi e mi sentiý investire. Caddi pesantemente a terra, schiacciata da un peso soffocante. La paura scomparve ma una strana impazienza si impossess˛ di me.
Mi sentiý girare su me stessa, come non avessi peso, e lo vidi.
Il dorso scoperto era perfetto. Levigato, liscio, statuario e tremendamente virile. Le vene scorrevano come piccoli fiumi sotto la pelle ambrata, e pulsavano sul collo ferocemente. Il volto non riuscivo a scorgerlo ma gli occhi... occhi intensi, occhi caldi... occhi invasi da un incendio di passione.
Mi teneva le mani ferme con le sue, tanto pi¨ grandi.
Schiusi le labbra umide lievemente perchŔ non c'era pi¨ alcuna ragione per fuggire, volevo essere sua.

Si muoveva con foga e forza ed, allo stesso tempo, con una delicatezza che non gli avrei mai attribuito.
Standogli accanto sentivo di aver toccato il centro di tutto, di aver compreso la veritÓ, di essere stata accettata.
E ancora ero libera, selvaggia, donna, potente, strega.
E vidi chiaramente tutto ci˛ che avevo in torno, il luogo magico che ospitava quella nostra irruenta unione... e seppi che era lý che avrei dato forma alla mia magia.

Mi svegliai sudata... il solito sogno, la solita visione di anni prima. Quel giorno, proprio prima di Beltane, avevo assistito a quelle che per me erano state, in un certo senso, le mie personalissime Nozze Sacre.
E ogni volta che sentivo perdermi in una me stessa di plastica, finta... arrivava Lui a ricordarmi chi ero, a risvegliare la strega.

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non Ŕ tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
 
La radura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: VARIE :: La piuma d'oca-
Andare verso: