Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 La Melagrana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Skayler
Neofita
Neofita


Femminile Numero di messaggi : 44
Età : 31
Localizzazione : torino
Titoletto Personale : ~ Strega Delle Acque ~
Data d'iscrizione : 28.08.08

MessaggioOggetto: La Melagrana   Gio Ago 28, 2008 8:07 pm

La Melagrana

La Melagrana, frutto dalla profonda valenza magico-simbolico-rituale, era conosciuta presso tantissimi popoli antichi quali: egizi,greci,fenici,ebrei etc.
Ma perchè essa è così strettamente ricollegata alla Potnia Primordiale e al divino femminile in generale?

La Melagrana è il frutto originario al quale veniva associata la Dea Madre e verrà sostituito in seguito, con l'introduzione delle coltivazioni e della vita sedentaria, dai cereali in genere e dal frumento in particolare. La Melagrana è simbolo di fecondità e sessualità, i chicchi contenuti nei suoi alvevoli sono simbolo di un'enorme genitura:in antichità si era soliti distribuire, dopo aver celebrato i riti di raccolta e fecondità, chicchi di melagrana alle donne sposate presenti alle celebrazioni dopodichè il frutto veniva sotterrato e riconsegnato alla Terra-->la Melagrana aperta con gli alveoli vuoti simboleggia il ventre svuotato di Rhea a causa del parto avvenuto.
Interessante inoltre è notare la “contrapposizione” tra l’interno del frutto, caratterizzato da chicchi piccoli e delicati, e la scorza coriacea:allegoria che conduce il pensiero ad immaginare che ciò che si trova “al di fuori” protegga ciò che è posto “al di dentro”.

Il misticismo di tale frutto sopravvive,in un primo momento, anche all'avvento della coltivazione: si era soliti infatti cospargere l'aratro con i suoi chicchi per propiziare buoni raccolti, la stessa semente veniva con essi "benedetta". I chicchi della Melagrana "matura" accrescevano le virtù germinative e a contatto con l'aratro ne potenziavano l'azione del vomero come il fallo nel grembo in attesa d'esser fecondato.

Maternità, fecondità, ventre gravido: ecco alcuni dei più importanti “significati” attribuiti alla melagrana, simbologie che si perpetuano sino ai nostri giorni, esempio di ciò sono le donne africane sterili che per propiziarsi la gravidanza bevono il succo di questo frutto.
Ma la Melagrana è sempre stata accostata anche al regno dell'aldilà e si è conquistata sin da tempi arcaici l'epiteto di "frutto che conduce alla morte" o "frutto dei morti",probabilmente fu l'alta tossicità della sua essenza a fargli guadagnare tali appellativi,tuttavia come non ricordare il rapimento di Kore/Persefone e il suo obbligo a rimanere nel regno dell'Oltretomba per 1/3 dell'anno proprio per aver mangiato sette chicci del “cibo dei morti”? Gli egizi utilizzavano i frutti ed i semi di questa pianta durante i riti funebri,sulla tomba di Osiride stesso germoglia una melagrana dopo che Iside l’ha ricondotto alla vita.
Che simboli di "morte e conseguenziale rinascita" siano legati in genere al divino femminile non è affatto una novità e introduce ad un altro interessantissimo argomento "il sacrificio": "solo chi soffre sa", da alla luce atti,idee e consapevolezze allo stesso modo in cui una qualsiasi madre soffrendo mette alla luce suo figlio.Dunque sacrificio,quello stesso sacrificio,che in ambito religioso trova la sua estremizzazione nel Cristo Bianco e nella sua croce,ma questa è tutta un'altra storia…

http://www.cerchiodigaia.org/modules.php?n...=article&sid=36
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.sacerdotessediavalon.splinder.com/
 
La Melagrana
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Proprietà melograno o melagrana (io lo adoro!!!)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: MAGICA ARTE :: Hocus Pocus :: Magia verde-
Andare verso: