Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Chakra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
g0rka
Admin
Admin


Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Chakra   Mar Ago 26, 2008 2:47 am

Muladhara, 1° Chakra


chiamato anche: Chakra Basale, Chakra Radicale

Collocazione: Alla base della spina dorsale

Organo associato: Gonadi, genitali, pelvi, retto, intestino crasso

Elemento: Terra

Pianeta: Saturno

Colore: Rosso

Aroma: Muschio, patchouli, sandalo

Mantra: LAM (secondo alcune tradizioni "LONG")

Suono: UM

Numero di petali: Quattro

Pietra: Rubino, corallo rosso, magnetite, granato, elioropia, diaspro, emanite, onice nero, ossidania, quarzo affumicato, tormalina negra, agata, alessandrite

Poteri associati: Conoscenza di Kundalini. Controllo della mente e del respiro. Conoscenza di passato, presente e futuro

Funzione: Permette all'essere umano di rimanere in contatto con la Madre Terra: in breve, di sopravvivere. Mentre le sue caratteristiche positive sono la stabilità, la capacità di affermarsi sul piano materiale e della prosperità (intesa in ogni senso), una disfunzione di questo Chakra provocherà problemi quali l'incapacità di concentrarsi su un argomento o un progetto

Malattie fisiche: Obesità, emorroidi, stipsi, sciatica, artrite, reumatismi, dolori alle ginocchia, anoressia, tumori delle ossa e della pelle

Malattie psichiche: Depressione, impotenza, insicurezza


“Muladhara”, in sanscrito, significa “sostegno della base”. E’ il chakra che corrisponde alla radice, porta come elemento la terra e racchiude tutta l’energia di base che accompagna sin dalla nascita ogni uomo. Il suo equilibrio determina l’armonia del vivere "terreno". Le corrispondenze fisiche riguardano i piedi e la parte posteriore delle gambe, le ginocchia, le radici nervose dei plessi coccigeo e sacrale, le parti del corpo innervate dalle vertebre che vanno dal coccige alla seconda sacrale, la colonna vertebrale, l’ apparato genitale, intestino crasso e le funzioni di escrezione ed eliminazione, il sistema nervoso centrale. Il senso corrispondente è l’olfatto.Il pianeta è la Terra.

Svadisthana, 2° Chakra


chiamato anche: Chakra Sacrale

Collocazione: Area dei genitali: questo Chakra è associato alla parte inferiore dell'addome, alla vescica, alle reni e agli altri organi locali; inoltre, parte inferiore della schiena e ginocchia

Organo associato: Ghiandole surrenali

Elemento: Acqua

Pianeta: Luna

Colore: Arancio

Aroma: Sandalo; Ylang-Ylang

Mantra: VAM (secondo alcune tradizioni "VONG")

Suono:

Numero di petali: Sei

Pietra: Opale bianco, ambra, corallo, tormalina rossa, corniola, cristallo di rocca, selenite, topazio, quarzo citrino

Poteri associati: Controllo sull'Elemento Acqua. Poteri psichici. Conoscenza intuitiva. Distruzione delle caratteristiche impure

Funzione: La creatività, intesa sia in senso fisico che mentale e spirituale. Si tratta comunque di uno dei Chakra inferiori, nei quali le rispettive caratteristiche sono sempre vissute in chiave individuale e personale: prevale quindi l'aspetto della sessualità, i cui problemi (sia nel senso dell'eccesso che del blocco) sono espressione di un cattivo funzionamento del centro energetico. Un blocco nel funzionamento di questo Chakra ci fa perdere il naturale flusso di creatività che è proprio di ogni essere vivente

Malattie fisiche: Disfunzioni renali, diabete, nefrite, disturbi circolatori

Malattie psichiche: Ansia, illusione, annullamento, impotenza


“Svadishtana” significa “che sta nel proprio posto”. Questo chakra è situato nelle pelvi, poco al di sopra del pube. Ha come ghiandole endocrine corrispondenti le gonadi (ovaie per le donne e testicoli per gli uomini). E’correlato ai genitali, ai reni, al basso addome e ai sistemi circolatori, alle mani e al senso del gusto. Gli organi corrispondenti sono intestino, vescica, utero, ovaie, prostata. E’ il chakra che trasmette la fluidità, porta come elemento l’acqua e come pianeta la Luna, racchiude la capacità di lasciarsi andare e di vivere tutta la gamma delle emozioni e l’energia sessuale nella sua accezione più ampia.

Manipura, 3° Chakra


chiamato anche: Chakra del Plesso Solare

Collocazione: Plesso Solare

Organo associato: Pancreas, stomaco

Elemento: Fuoco

Pianeta: Marte

Colore: Giallo

Aroma: Rosmarino, lavanda, bergamotto

Mantra: RAM (secondo alcune tradizioni "RONG")

Suono: E

Numero di petali: Dieci

Pietra: Ambra, topazio, quarzo citrino, occhio di tigre, pirite ferrosa

Poteri associati: Vittoria sulla paura del Fuoco. Immunità dalle malattie

Funzione: E' il Chakra della volontà individuale, del carisma e dell'efficenza. Un suo funzionamento eccessivo provoca incapacità di rimanere calmi, scoppi d'ira, iperattività, disturbi allo stomaco di origine nervosa; il funzionamento carente invece causa scarsa energia, timidezza, continuo bisogno di ricorrere a eccitanti o stimolanti

Malattie fisiche: Ulcera, diabete, ipoglicemia, debolezza visiva

Malattie psichiche: Senso di superiorità, superbia, egoismo


“Manipura” significa “la città del gioiello splendente”. Risiede nella zona del plesso solare, ha come ghiandola endocrina corrispondente il pancreas. E’ il chakra della forza e del potere, dell’affermazione personale: è il fuoco interiore. Se disarmonico può alimentare personalità egocentriche.

Anahata, 4° Chakra


chiamato anche: Chakra Cardiaco

Collocazione: Regione cardiaca

Organo associato: Cuore

Elemento: Aria

Pianeta: Venere

Colore: Verde

Aroma: Rosa

Mantra: YAM (secondo alcune tradizioni "YONG")

Suono: OE

Numero di petali: Dodici

Pietra: Tormalina, quarzo rosa, smeraldo, giada

Poteri associati: Purezza. Amore verso l'universo. Poteri psichici

Funzione: Al Chakra Anahata sono legate tutte le questioni relative all'amore, all'empatia e alla compassione; questo centro energetico è collocato al centro del sistema dei Chakra e funge da punto di incontro e "comunicazione" tra i Chakra inferiori e i Chakra superiori: dall'unione armoniosa delle energie "primeve" tipiche dei primi e le energie più elevate tipiche dei secondi nasce l'amore puro, incondizionato, contro il quale nulla possono le emozioni negative

Malattie fisiche: Asma, ipertensione, malattie cardiache e polmonari

Malattie psichiche: Indifferenza, rifiuto, egoismo, masochismo, acutismo


“Anahata” significa “suno incausato”. E’ al centro del petto. Ghiandola endocrina corrispondente: timo. E’ il chakra al centro del sistema energetico: collega i tre centri inferiori, di natura fisica ed emotiva, “terreni”, con i tre superiori, mentali e spirituali. E’per mezzo dell’attività armonica di questo chakra che siamo in grado di entrare in “simpatia” con tutto ciò che esiste e di coglierne la bellezza e l’armonia, che ci mettono in grado di esprimere l’amore puro e incondizionato. Infatti, è attraverso il quarto chakra che sviluppiamo e utilizziamo la capacità di trasformazione e guarigione di sé e degli altri. Il quarto chakra è la fucina alchemica della trasformazione.

Vishuddha, 5° Chakra


chiamato anche: Chakra Laringeo

Collocazione: Gola

Organo associato: Plesso laringeo, ghiandola tiroide

Elemento: Etere, Spirito, Suono

Pianeta: Mercurio

Colore: Azzurro

Aroma: Eucalipto, salvia

Mantra: HAM (secondo alcune tradizioni "HONG")

Suono: O

Numero di petali: Sedici

Pietra: Lapislazzuli, acquamarina, sodalite, calcedonio, zaffiro, turchese

Poteri associati: Successo. Conoscenza di passato, presente, futuro

Funzione: Come esemplificato anche dalla sua connessione con il pianeta Mercurio e con il suono (vale a dire con la parola), è quella di presiedere alla comunicazione: di conseguenza, un cattivo funzionamento di questo Chakra determinerà, oltre alle ovvie conseguenze fisiche sulla gola e sul collo, anche problemi quali incomunicabilità, incapacità di trasmettere chiaramente agli altri le proprie idee, incapacità di sfogare le proprie tensioni psicologiche, stress e impossibilità di creare (per gli artisti)

Malattie fisiche: Mal di gola, torcicollo, tracheite, tonsillite, otite, raffreddore, disturbi dell'udito

Malattie psichiche: Fobie, terrore, tendenza alla menzogna, timidezza, chiusura, rigidità, inibizioni


“Vishuddha” significa “centro di grande purezza”. Questo chakra, sito nella zona della gola, ha come ghiandole endocrine corrispondenti la tiroide e le paratiroidi. E’ il chakra della capacità di comunicazione ed espressione, alimenta la creatività e rende possibili le azioni. Il suo elemento è l’etere, il pianeta Mercurio.Il termine che in sanscrito indica l’etere è Akasha, il più sottile dei cinque elementi che costituiscono l‘universo manifesto (terra, acqua, fuoco, aria e, appunto, etere). Nel nostro sistema etere si può concepire come vuoto. Nel vuoto (di giudizi, di credenze...) può avvenire la comunicazione, la capacità di creare relazione e di unire a distanza.

Ajna, 6° Chakra


chiamato anche: Chakra della Fronte

Collocazione: Spazio tra le sopracciglia

Organo associato: Ghiandola pituitaria

Elemento: Etere, Energia e materia indifferenziate. Luce

Pianeta: Nettuno

Colore: Indaco

Aroma: Menta, gelsomino

Mantra: OM (AUM)

Suono: U (come la "u" francese)

Numero di petali: Due

Pietra: Lapislazzuli, quarzo, ametista, apatite purpurea, azzurrite, alessandrite, sodalite, perla, zaffiro, fluorite

Poteri associati: Eliminazione del Karma proveniente dalle vite passate. Chiaroveggenza. Liberazione dell'anima

Funzione: Al Chakra Ajna sono strettamente correlate l'intuizione e la consapevolezza: è infatti attraverso il "Terzo Occhio" che i cinque sensi fisici, uniti al "sesto senso" dell'intuizione, penetrano l'essenza delle cose, dei pensieri e dei sentimenti. Un funzionamento imperfetto di questo Chakra può causare, oltre che disturbi alla testa e mentali, l'incapacità di essere aperti e sensibili nei confronti degli altri.

Malattie fisiche: Emicrania, cecità, tensione oculare, ronzio, vista sfuocata, labirinite

Malattie psichiche: Nevrosi, incubi


“Ajna” chakra, o “chakra del comando” è localizzato nella fronte, fra le due sopracciglia. Ghiandola endocrina corrispondente: pituitaria, ipofisi. E’ il centro di forza che alimenta la vista interiore, l’intuizione, la capacità che ognuno di noi racchiude in sé, di vedere e percepire "oltre" tutto ciò che è pura materia. Presiede alle capacità e all’equilibrio psicospirituale. Organi corrispondenti: occhi, sistema ormonale e cervelletto.

Sahasrara, il 7° Chakra


chiamato anche: Chakra Coronale, Chakra della Corona

Collocazione: Corona della testa, pochi millimetri al di sopra della testa

Organo associato: Ghiandola pineale

Elemento: Pensiero

Pianeta: Urano

Colore: Violetto

Aroma: Incenso, loto

Mantra: AUM

Suono: E

Numero di petali: Mille

Pietra: Ametista, diamante, cristallo di rocca, tormalina bianca, celestite

Poteri associati: Suprema beatitudine. Coscienza superiore. Conoscenza e saggezza infinite

Funzione: Il Sahasrara Chakra è al di sopra e oltre gli altri Chakra, la cui collocazione è puramente fisica. Al Sahasrara Chakra appartengono tutte le questioni relative alla "Illuminazione", vale a dire la relazione tra la coscienza dell'individuo e quella dell'universo

Malattie fisiche: Emicrania, infiammazione cerebrale

Malattie psichiche: Fobie, psicosi, depressione, confusione mentale, difficoltà di apprendimento


“Sahasrara” è il chakra della corona, o “Loto dai mille petali”. E’ situato sulla sommità del capo ed ha come ghiandola endocrina corrispondente l’epifisi e la ghiandola pineale e corrisponde fisicamente al sistema cerebrale. E’ il punto di contatto con l’assoluto, il vortice d’entrata dove il tutto diventa l’uno e l’uno il tutto, l’interfaccia fra la coscienza individuale quella cosmica, universale. Mentre possiamo influenzare intenzionalmente l’attivazione e l’equilibrio dei sei centri energetici inferiori, nel caso del settimo chakra tutto quello che possiamo fare è aprire noi stessi, e lasciare che le cose accadano attraverso di noi. Meditazione e devozione preparano il terreno a questo accadere.

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
 
Chakra
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» COLORI, PIETRE E CHAKRA a confronto.
» Lettura dei chakra ???? ? Vulvodinia.info
» 50 CHAKRA BASE
» OPALE (pietra di luce)
» AGATA NEI SUOI VARI COLORI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: MAGICA ARTE :: Hocus Pocus-
Andare verso: