Ci siamo trasferiti a questo indirizzo: http://themorrigan.forumfree.net/
Vieni a trovarci sul nuovo forum!



 
PortaleIndiceGalleriaChatGuestbookFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 Pantheon celtico (divinità principali)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
g0rka
Admin
Admin
avatar

Femminile Numero di messaggi : 2013
Età : 27
Localizzazione : Avvolta dalle fiamme di Loki
Titoletto Personale : g0rka the trickster
Data d'iscrizione : 09.12.07

MessaggioOggetto: Pantheon celtico (divinità principali)   Mer Giu 25, 2008 4:50 pm

Amaethon: Dio dell'agricoltura, figlio di Don; responsabile della guerra tra Arawn e il Thuada de Danaan (Figli di Don)

Andraste: Dea minore della guerra; invocata dalla Regona Boudicca quando si è rivoltata contro gli invasori.

Annwn: Gli inferi, governati da Arawn

Arawn: Grande dio dell'Annwn, gli inferi. Re dell'Annwn, il mondo inferiore, e guardiano dei luoghi pericolosi. Tramite questo dio potrete avere accesso alla saggezza degli antenati. Quando Amaethon glielo rubò, guidò la battaglia di Cath Godeau e la sua sconfitta.

Arianrhod: Per i celti il Caer Arianrhod ovvero "il Castello di Arianrhod" era la Corona Borealis e il suo nome significa "ruota d'argento". E' connessa al cielo, al mondo superiore dove vive nel suo castello a spiraleMaga, iniziatrice e signora del destino. Dea della luna piena, è la potente figlia della Dea Madre Danu. Madre di Llew Llaw Gyffes e Dylan

Badb (Badb Catha) : Dea maggiore della battaglia e della guerra; spesso prende forma di un corvo o una cornacchia; combatte in battaglia e influenza il suo andamento con le sue magie di confusione, il campo di battaglia è chiamato "La terra di Badb". Con Macha e Nemain forma la triade chiamata Morrigan. Simbolo di morte e rinascita.

Balor: Grande dio della morte, re dei Fomorian, figlio di Buarainech, marito di Cethlenn; ha solo un occhio, con cui osserva ogni cosa. Padre di Ethlinn, nonno di Manannan mac Lir, che più tardi lo schiavizzò.

Belanos (Bellanus, Bel) : Dio minore della luce. Splendente, luminoso. Dio della medicina. La festa di Beltane (primo maggio) si teneva in suo onore.

Blodeuwedd: Nata dai fiori. Fu creata da Gwyddyon e Math per essere la sposa di Llew Llaw Gyffes. Nel suo aspetto di gufo protegge il mondo naturale.

Boann: Dea miniore dei fiumi.

Bran: Corvo. Dio dell'ispirazione e protettore dei bardi. Possiede la saggezza ancestrale. Figlio di Llyr, un gigante, guerriero e marinaio.

Branwen (Bres): Dio minore della fertilità e dell'agricolutira, figlio minore di Elatha, un principe Fomoriano e Eriu. Dopo la prima battaglia di Mah Tuireadh, divenne il tirannico dittatore dei Tuatha de Danaan. Venne deposto quando la perduta mano di Nuada venne rimpiazzata con una d’argento. Partecipò alla seconda battaglia di Mag Tuireadh e venne sconfitto. Per salvarsi la vita, promise di istruire Thuatha de Danaan nell’arte dell’agricoltura e di rendere Hibernia una terra fertile.

Brigit (Brighid, Brigindo) : Più alta. Dea della cultura, dell'inspirazione e della guarigione, fertilità e fuoco, matrona dei fabbri, poeti e fisici. Figlia di Dagda, moglie di Bres. La sua festività è Imbolc. Viene mantenuto un rifugio lei dedicato a Kidare, in Hibernia, dove un fuoco brucia giorno e notte in suo onore. Cath Godeau, la battaglia degli alberi, dove Arawn venne sconfitto da Tuatha de Danaan, e il Dagda (Gwydion) trasformò gli alberi in guerrieri per aiutare Thuada de Danaan.

Cernunnos: Il dio cornuto, signore degli animali. Simbolo di forza, potere e trasformazione. Viene rappresentato seduto a gambe incrociate con una serpente nella mano sinistra (la terra) e un torque in quella destra (il cielo, lo spirito). Indossa anche corna di cervo (l'illuminazione). Si pensa che rappresenti lo sciamano al lavoro.

Cerridwen: Porta divina, il passaggio attraverso il quale raggiungere l'OIW (o il Dio supremo). E' la Dea del calderone della saggezza da cui lo sciamano dovrà bere. Simbolo della natura, vita, morte, energia, iniziazione e ispirazione. Dea degli oscuri poteri profetici.

Creidhne: semidea della lavorazione del metallo. Potrebbe essere una variante locale dell’avatar Goibniu

Cu Chulainn: Potenzia i combattimenti eroici. Più tardi venne innalzato a semidio. L’epitomo degli eroi celtici, il racconto di Cu Chulainn e il suo struggimento per la Regina Maeve è un canto per bardi e musicanti. Dagda, the (Gwydion).

Dagda: Detto Eochaid Ollathir o Grande Padre, padre di tutti. E' il Dio druido dell'abbondanza, della scienza, della guerra, del tempo cronologico e atmosferico, della magia e dei quattro elementi. Possiede il calderone dell'abbondanza, che può nutrire chiunque senza mai esaurirsi. Signore dei Tuatha de Danaan, signore della magia, guerriero impavido, potente artigiano.

Danu (Dan, Dana, Dann, Ana, Anu) (Don) : Madre dei Tuatha dè Danaan. Il suo nome significa conoscenza, acqua dei cieli. Dea della fertilità e della nascita. Madre di vari dei celtici, inclusi
the Dagda
Dian Cecht
Goibniu
Lir

Dian Cecht: Dio maggiore della guarigione, fisica e dei Tuatha de Danaan. Fece la mano d’argento di Lugh. Padre di Miach, che lo schiavizzò e nonno di Lugh.

Dylan: figlio nato da madre vergine di Arianrhod, una creatura del mare che venne poi uccisa da suo zio, Goibniu.

Edain (Epona) : Dea minore dei cavalli. Il suo simbolo è la cornucopia.

Eriu (Hibernia) : Dea della Terra, madre di Avillonia.

Firbolgs: abitanti primordiali di Avillonia, conquistarono i Formorians.

Fomorians: Giganti demoniaci, originali abitanti di Avillonia; guidarono lontano l’invasione di Parthalon con le piaghe, i Nemeds con la forza delle braccia e coabitarono con i Firbolgs prima che venissero sconfitti da Tuatha de Danaan durante la battaglia di Mag Tuireadh; vennero lasciati a governare la provincia di Connacht.

Goibniu (Govannon) : Dio maggiore dell’arte dei fabbri, forgia spade affilatissime e mantiene il segreto della vita eternal. Fabbro dei Tuatha de Danaan, con Credne e Luchtainel.

Gwyddyon: Saggezza divina. Dio della magia, simbolo del shapeshifting (mutamento di forma, trasformazione).

Gwyn ap Nudd: Dio minore degli inferi, signore della caccia selvaggia. Vive a Glastonbury Tor

Hagfan: rivale di Arawn negli inferi. Venne sconfitto da Pwyll

Lir (Llyr) : Dio maggiore del mare, padre di Bran, Branwan e Manawydan

Llew Llaw Gyffes: Figlio di Arianrhod; non poteva essere ucciso né di giorno né di notte, né all’aperto né al chiuso, cavalcando o camminando, vestito o nudo, da nessuna arma creata legalmente. Sposato con Blodeuwedd, che rubò gli rubò il segreto della sua morte e che lo uccise. Più tardi recuperato come un aquila da Gwydion.

Luchtaine: Semidio della ruota.

Lugh (Llew) : Anche detto Salmidanach o dalle molte arti. Dio della luce, della conoscenza e dell'ispirazione, protegge i poeti e le persone di talento. Assassino di Balor.

Macha: Dea della guerra, trasporta le anime dei morti. Con Nemain e Badb forma la triade Morrigan. è anche la dea dell’atletica, delle feste e della fertilità.

Mag Mell “Pianura di Gioia” : paradiso dove vivono i morti, descritto come una terra idilliaca, governata dal re Tethra dei Fomorians, e governata anche da Manannan mac Lir

Manannan mac Lir (Manawydan ap Llyr) : Dio del mare. Simbolo di saggezza, rinascita, Shapeshifting e visione interiore. Ha il potere di creare illusioni ed è collegato al mondo inferiore.

Math Mathonway : Dio maggiore della magia.

Morrigan, (Morrigu) : Grande Dea della battaglia e del conflitto. è rappresentata sola o con una delle tre (le altre sono Macha (Corvo) o Nemain (Frenesia) e Badb). è una dei Tuatha de Danaan, e aiutò in entrambe le battaglie di Mag Tuireadh.

Nuada: Re dei Tuatha de' Danaan e possessore della spada di Nuada. Perse una mano durante una battaglia, ma il Dio artigiano Credne gliene costruì una in argento. Per questo è anche conosciuto come Nuada Argetlam o Mano d'argento. Grande Dio della guarigione, del sole, della giovinezza, della bellezza, della poesia e della scrittura. Una volta regnante di Hibernia, assassinato da Balor.

Oenghus : Dio minore dell’amore fatale, figlio di Dagda e Boann

Oghma (Ogma, Ogmios) : Dio maggiore della cultura e dell’eloquenza; seguito da molti bardi. Inventore dell'alfabeto Ogham. Simbolo di saggezza, conoscenza e della scrittura.

Pwyll: Accidentalmente cacciò uno strano branco di mastini che appartenevano ad Arawn. Come punizione, prese posto assieme ad Arawn per un anno e un giorno, durante i quali sconfisse Hagfan e, senza andare a letto con la moglie di Arawn, conquistò la sua amicizia. Pwyll più tardi sposò Rhiannon e generò Pryderi.

Pryderi: Figlio di Pwyll e Rhiannon. Rapido quando era un bambino, tornò dopo molto tempo. Il suo nome significa “Ansia”

Rhiannon: moglie di Pwyll e padre di Pryderi. è la regina del mondo inferiore, ma viaggia anche sulla terra in groppa al suo cavallo. Il suo nome più antico, Rigantona, significa grande regina. E' la Dea della terra sacra, dei cavalli e degli uccelli (messaggeri degli altri mondi).

Taranis: Tuono. E' il Dio delle battaglie e del tuono che porta l'acqua (fertilità). Dio maggiore della ruota e del cambiamento.

Tigernonos: è il Dio celtico originario. Il suo nome significa Grande Re. E' un'ottima guida nei mondi ultraterreni.

Tuatha de Danann “Popolo della dea Danu” (I figli e le figlie di Danu) : Dei che erano potenti maghi. Quando arrivarono per la prima volta sull’isola Avillonian, sconfissero i Firbolgs, poi i Fomorians a Mag Tuireadh. Più tardi vennero guidati sottoterra dai figli di Mil (Il Gaelico). Tra loro:
Amaethon
Brigit
the Dagda
Dian Cecht
Lir
Lugh
Nuada
Oghma

_________________
We will touch the divine through kisses catharsis

- MORRIGAN's daughter -
- LOKI's lover -

"[...] e il nostro motto:
SiC GORGIAMUS ALLOS SUBJECTATOS NUNC...
Con delizia banchettiamo di coloro che vorrebbero assoggettarci... e non è tanto per dire! "
Morticia - The Addams Family

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://themorrigan.forumfree.it/
 
Pantheon celtico (divinità principali)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CONSULTI CON L'ORACOLO CELTICO - REGOLE PER RICHIEDERE I CONSULTI
» BASTET (DIVINITA' EGIZIA)
» 11 - GORT, L'EDERA
» INTRODUZIONE - COS'E' L'ORACOLO CELTICO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: MAGICA ARTE :: I Templi delle Divinità Arcane :: Pantheon-
Andare verso: